Polizia intercetta un’auto sospetta, scatta l’inseguimento in zona mare: un ferito e un arresto

Polizia intercetta un’auto sospetta, scatta l’inseguimento in zona mare: un ferito e un arresto

FANO – L’auto non si ferma e scatta l’inseguimento. E’ successo oggi, venerdì 19 luglio, intorno alle 16, quando la polizia ha rintracciato un’auto sospetta, una Fiat Punto nera con tre passeggeri a bordo, lunga la Statale 16, all’altezza di Fosso Sejore, a seguito di un’indagine per furti in abitazione. Il conducente della vettura, alla vista delle forze dell’ordine, ha iniziato ad accelerare ed è scattato un inseguimento. Nel frattempo, gli agenti hanno lanciato via radio la richiesta di supporto di altre volanti. Una volta giunta in viale Carducci al Lido di Fano, la Punto ha urtato un ciclista ed ha finito la sua corsa in piazzale Amendola dove ha capito di non avere più scampo. Ad attenderli, infatti, c’erano anche le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia. Anziché scendere dall’auto però, i tre, due uomini ed una donna, si son dati alla fuga verso la spiaggia. Uno di loro è stato catturato ed arrestato dagli agenti della Questura di Pesaro.
Sul posto sono giunti anche i vigili urbani di Fano ed il 118 per soccorrere il ciclista ferito, un ragazzino, che è stato trasportato al pronto soccorso del Santa Croce. E’ seguita l’identificazione dell’uomo arrestato, la ricerca dei complici e gli accertamenti del caso, da parte della polizia scientifica, sulla Punto nera.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com