Pesaro, “Premio Raffaello” 2021 al regista Leandro Castellani e allo scenografo Egidio Spugnini

0
132

PESARO – Giunto alla sua 14esima edizione, è tornato a Pesaro uno dei momenti più attesi: il “Premio Raffaello”. Un omaggio conferito a personaggi che hanno contribuito alla valorizzazione della cultura e dell’arte.

La location è sempre la stessa, ossia la splendida cornice dell’Alexander Museum Palace Hotel. Un gioiello dell’arte contemporanea arricchito da opere di straordinari artisti grazie alla geniale intuizione del titolare appassionato d’arte: Alessandro F. Marcucci Pinoli, conosciuto universalmente come Conte Nani.
Sabato 20 novembre, due celebri personalità del territorio sono stati omaggiati del prestigioso premio, preceduti lo scorso anno dal poliedrico Carlo Pagnini: Leandro Castellani e Egidio Spugnini.
Conosciuto a livello nazionale, il fanese Leandro Castellani ha ricevuto durante la sua carriera importanti riconoscimenti a partire dal Leone d’Oro di Venezia, al Premio Marconi, a quello di Montecarlo, – solo per citarne alcuni – , e molti altri.
Laureato in filosofia a Urbino, sin da giovane intraprende la carriera radio televisiva.
Autore e regista, è stato uno dei principali ideatori di programmi culturali TV, autore di numerosi volumi di carattere storico, giornalistico e non solo.
Un percorso lavorativo altrettanto importante è quella dello scenografo italiano Egidio Spugnini, urbaniese di nascita. Dopo aver frequentato l’Accademia di Belle Arti di Urbino, esordisce poco dopo nel campo della scenografia in RAI, iniziando diverse collaborazioni.
Illustratore, incisore, pittore, architetto a cui sono stati assegnati vari riconoscimenti, tra cui quello ricevuto nel 2004 in occasione del 50esimo anniversario della RAI in onore dei marchigiani che hanno dato il loro contributo nel campo dell’arte e dell’ingegno.
“Volevo premiare due persone del luogo perché valgono”, ha racchiuso in una semplice ma determinata parola il padrone di casa, il Conte Pinoli.
Presente anche l’Assessore regionale Andrea Biancani che ha rimarcato come questo evento rappresenti “Un orgoglio per la città di Pesaro”.
“Le poesie, le musiche e le opere d’arte sono pietre preziose dell’uomo per l’uomo. E i poeti, i musicisti e gli artisti sono minatori delle anime per le anime”.

Cristiana Guerra

Sostienici

€20 su €10.000 raccolti
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €100,00

Utente anonimo
BT

Barbara Talevi

€10,00 17 Luglio 2022

La buona informazione è importante. Grazie

Utente anonimo
m

massimo

€10,00 12 Luglio 2022

condoglianze

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here