Pesaro, iniziative dei quartieri per il “Natale nei cuori”

0
1

PESARO – Il «Natale nei cuori» di Pesaro esplode nei quartieri della città, agghindati a festa e animati da decine di iniziative «grazie all’entusiasmo e all’energia dei volontari di Quartiere che mai come quest’anno sono riusciti a dimostrare come sia possibile collaborare ideando nuove sinergie, reti e forme di vicinanza» ha precisato l’assessore alla Coesione Mila Della Dora che si è complimentata «con i Consigli di Quartiere per il prezioso contributo e per essere riusciti a diffondere lo spirito del Natale, nonostante il difficile momento, in tutto il territorio comunale». 

 

Insieme alla cooperativa T41 il Consiglio del Quartiere 2 “Torri, Celletta, Santa Veneranda” ha consegnato dei buoni da spendere in materiale scolastico ai bambini delle primarie Rodari, Pirandello, Sandra Barba – Mondaini e nelle scuole dell’Infanzia I tre Giardini e il Prato Fiorito. Il Quartiere ha inoltre ideato i concorsi “La vetrina più bella” e “Presepiamo”. Nel centro civico Cinque Torri sono state installate le luminarie, nel campo sportivo Santa Veneranda e in quello da baseball delle Cinque Torri sono stati realizzati il presepe e l’albero di Natale. 

 

A Pantano è in programma fino al 6 gennaio “A Natale io compro a Pantano”, ideata per promuovere gli acquisti nei negozi del quartiere. Previso anche il concorso “Il Presepe più bello” e la donazione di libri, grazie al Consiglio e ai ragazzi della contrada, ai bambini del nido Mondogaio e delle scuole Il Glicine e La Giostra.  

 

A Fiorenzuola di Focara si è svolto il concerto itinerante del Corpo Bandistico Colombarone. I volontari hanno inoltre distribuito libri ai bambini del nido Millestorie a quelli della scuola dell’infanzia Mary Poppins. Libri anche per i bambini e ragazzi che hanno partecipato, a marzo, all’iniziativa “Andrà tutto bene”.  

 

In Centro storico, “Mamma Natale” ha portato i doni alle scuole dell’infanzia Filo Rosso e Mille Colori. Oggi ha fatto visita anche al quartiere Porto-Mare, per salutare i bambini della Specchio Magico e Peter Pan a cui ha raccontato una storia. Le luminarie, il presepe e maestosi alberi di Natale hanno reso festosa l’atmosfera di “Colline e Castelli”.  

 

Visita prefestiva per Babbo Natale che ieri e oggi ha fatto tappa a Montegranaro per consegnare i doni ai bambini dei nidi Arcobaleno e Macondo, a quelli delle scuole dell’infanzia di via Bonali, via Fermi, del Giardino Fantastico, Gulliver, Poi e Poi, e ai bambini della primaria di via Fermi e della Collodi. Domani, a ricevere la sua visita saranno i piccoli studenti di Vismara e Cattabrighe, de “Il Giardino delle Meraviglie”, “Il Girotondo” e della primaria di Cattabrighe. 

 

Nel Municipio di Monteciccardo domani Babbo Natale salirà a bordo di una slitta trainata da cavalli grazie alla quale farà visita ai bambini e raccoglierà le loro letterine. Prosegue intanto in questi giorni, a Villa San Martino, il peregrinare degli “elfi volontari” che consegnano dolci doni ai bimbi dai 3 agli 11 anni. 

 

In Baia Flaminia, le associazioni del territorio hanno dato vista a una “nevicata” di allestimenti coordinate dei Quartieri: la Natività è stata realizzata dai volontari, l’Albero dei desideri e del mare dalla Fondazione Cetacea e Ricicli; l’iniziativa “Amo il Natale” da Legambiente in collaborazione con la scuola primaria Mascarucci.  

 

Si svolgerà nei primi giorni dell’anno la consegna, nelle case dei bambini da 2 a 11 anni, delle calze della befana realizzate con la collaborazione di Carnevalesca, Circolo ARCI e Coop di Villa Fastiggi. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here