Pesaro: Il Comune preoccupato per la situazione contagi a Casa Roverella chiede delucidazioni

0
182

PESARO – Il Comune di Pesaro è in continuo contatto con l’Aria Vasta 1 affinché nelle RSA vengano effettuati controlli e costanti monitoraggi sullo stato di salute dei ricoverati. Nel pomeriggio è stata inviata la seguente lettera al Consorzio di Santa Colomba e all’Asur Aria Vasta 1, dopo la notizia dei contagi da Covid-19 a Casa Roverella.

«Siamo molto preoccupati e in apprensione poichè siamo venuti a conoscenza della grave situazione di contagio da COVID-19 all’interno di alcuni reparti della residenza protetta “Casa Roverella”.

A tale proposito, con la presente, si chiede di relazionare in merito e in particolare di evidenziare quali misure restrittive e precauzionali sono state poste in essere per evitare i contagi, quali le procedure e misure di contenimento attivate al fine di limitare il diffondersi del contagio in altri reparti della struttura, quali i percorsi previsti per gli ospiti coinvolti.

Si chiede altresì quali saranno gli interventi sanitari che ASUR vorrà attivare con l’eventuale coinvolgimento del Dipartimento di prevenzione ovvero dei preposti USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziale)

Quanto sopra, a tutela della salute degli assistiti e delle famiglie che hanno sempre riposto nella gestione del servizio la loro fiducia e affidabilità»

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here