Patente a punti in edilizia: a Fano seminario per imprese e tecnici

0
40

PESARO – La patente a punti per le imprese dell’edilizia? Secondo la CNA non servirà ad evitare la piaga degli incidenti sul lavoro. E comunque, nonostante le perplessità sulle modalità di attuazione e l’efficacia di un provvedimento che intende risolvere un tema complesso e delicato come quello della prevenzione e sicurezza nei cantieri, CNA è comunque pronta ad adeguarsi e ad informare le proprie imprese”.

CNA Costruzioni di Pesaro e Urbino, sulla misura che dal primo ottobre 2024 riguarderà tutte le aziende che operano nei cantieri (ad esclusione delle aziende certificate SOA-terza categoria), ha organizzato un seminario tecnico destinato a imprese e professionisti del settore (geometri, ingegneri, architetti e consulenti sulla sicurezza), che si terrà VENERDI’ 5 LUGLIO con inizio alle ore 15.30 al Tag Hotel di Fano.

L’iniziativa, dal titolo “Patente a crediti in edilizia” Cosa cambia con il decreto legge 19/2024,  che vede il patrocinio del Collegio provinciale dei geometri e geometri laureati e la collaborazione del Confidi regionale Uni.co. prevede l’intervento di esperti, tecnici del settore e Ispettorato provinciale del lavoro. Aprirà i lavori il presidente di CNA Costruzioni Marche, Marco Rossi; seguirà l’intervento di Giovanni Corsini, presidente provinciale Geometri e Geometri laureati di Pesaro e Urbino. Nello specifico degli argomenti interverranno: Monia Buoncompagni consulente fiscale della CNA;, Massimiliano Luchetti, direttore di Master QualityAntonio Vincenzo Alessi dell’Ispettorato del lavoro sede di Pesaro.

Seguirà dibattito. Chiuderà la giornata il presidente CNA di Pesaro e Urbino, Michele Matteucci. CNA Costruzioni ricorda che dal primo di ottobre le imprese dovranno richiedere la patente a punti di totali 30 crediti che verranno decurtati in caso di inadempienze sul fronte della sicurezza e infortuni, fino alla sospensione o alla revoca nei casi più gravi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here