Parcheggi, pista ciclabile e marciapiede: più sicurezza in viale Kennedy

0
75

FANO – Il cantiere di Viale Kennedy è ai nastri di partenza. Si è conclusa la gara per affidare i lavori e la prossima settimana saranno aperte le buste per procedere nell’iter dell’intervento che avrà un costo di 275 mila euro.

 

“Andremo a risistemare la ciclabile, risolvendo il problema dei parcheggi che in modo selvaggio ingombrano la carreggiata cosicché sia migliore anche la percorrenza per i pedoni – afferma l’assessore ai lavori Pubblici Brunori -. L’intervento consiste, appunto, nel potenziamento della ciclabile che sarà a doppio senso di marcia e perimetrata da un cordolo. La velocità delle automobili verrà rallentata grazie all’installazione di una piastra rialzata collocata all’incrocio di Via Tomassoni per garantire la svolta verso gli istituti scolastici. Dalla parte prospiciente, i parcheggi da spina di pesce diventeranno lineari così da creare 30 stalli per le automobili e 24 per moto e cicli, rispettando i passaggi pedonali e carrabili. In questo modo si ricaverà, in prossimità delle abitazioni, uno spazio per un marciapiede realizzato con autobloccanti filtranti che correggeranno il sistema di mitigazione idraulica ed eviteranno gli allagamenti in caso di pioggia”.

 

Proseguendo verso viale Gramsci, per la congiunzione del marciapiede alla ciclabile fino al Pincio realizzeremo una rampa di accesso per consentire l’accesso alle persone con disabilità.

 

“Tornando su Viale Kennedy – conclude Brunori – a ridosso del parcheggio, arretreremo il cordolo per favorire la circolazione dei grandi mezzi in prossimità della curva. Un intervento necessario per migliorare la connessione della città e per rafforzare un reticolo di ciclabili sempre più esteso”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here