Ospedale unico, Progetto Fano e UDC: “Seri non prenda più in giro i cittadini”

0
1027

FANO – “Seri non prenda più in giro i cittadini. Sull’ubicazione del nuovo nosocomio si è consumata la sua sconfitta politica visto che ha ceduto su tutta la linea”. Garbatini, Santorelli e Delvecchio attaccano frontalmente il sindaco Seri dopo la scelta di costruire il nuovo ospedale a Muraglia. “Nonostante Seri ripeta da un anno e mezzo che sulla questione sanità non sarebbe indietreggiato di un passo, Ceriscioli e Ricci alla fine hanno imposto le scelte su Fano come da tempo diciamo. Il tutto enfatizzato dall’atteggiamento subdolo dello stesso Seri che davanti fa finta di arrabbiarsi ma in realtà non ha mai avuto la forza di puntare i piedi per il bene dei fanesi e dell’intera collettività”. I tre consiglieri d’opposizione prendono la questione anche da un’altra angolazione: “In questa vicenda si può vedere la debolezza di Seri nei confronti del Pd. Mentre Seri da solo con l’elemento difendeva Chiacurccia, i suoi assessori del Pd con a capo Renato Claudio Minardi, senza nemmeno avvertirlo, sono andati a vendere la partita a Matteo Ricci e Ceriscioli trovando l’intesa di Muraglia. In cambio hanno lasciato a Fano le briciole paventando la possibilità di costruire un ipotetico ospedale privato che al momento sembra solo utopia. Intanto però l’ospedale vero si farà a Muraglia. Invitiamo Seri, nel momento in cui ciò si verificherà, a presentare le dimissioni dato che non è in grado di guidare l’ormai terza città delle Marche. Ma forse in questo momento sarà impegnato a consegnare un’altra targa in giro per la città”.

Aramis Garbatini e Alberto Santorelli – Progetto Fano
Davide Delvecchio – Insieme per Fano UDC

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here