Omicidio Lulli, urla e insulti agli imputati nell’udienza preliminare – VIDEO

0
1147

FANO – Si è svolta a Urbino l’udienza preliminare per l’omicidio del 17enne Ismaele Lulli, trovato con la gola tagliata in un boschetto di Sant’Angelo in Vado il 19 luglio 2015. Urla e insulti sono volati all’indirizzo dei due imputati Igli Mema, 21enne di Durazzo, reo confesso e Marjo Mema, di 20 anni, quando sono scesi dai cellulari della polizia penitenziaria per entrare nel Tribunale di Urbino. I difensori di Igli Meta, 21 anni, omicida confesso, gli avv. Carlo Taormina e Salvatore Asole, hanno chiesto al Gup Vito Savino di interrogare Meta con la formula dell’incidente probatorio. “Ci sono elementi nuovi che potrebbero ribaltare il quadro indiziario” ha annunciato Taormina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here