Nuovo direttivo Confcommercio Fano, incontra con l’amministrazione Comunale

0
645

FANO – Oggi c/o sala della Concordia del Comune di Fano si è svolta la Presentazione del nuovo direttivo di Confcommercio di Fano guidato dal nuovo Presidente Barbara Marcolini e dai vice Presidenti Martina Carloni e Luciano Cecchini alla presenza del Sindaco Massimo Seri.
Erano Presenti anche il Direttore Generale di ConFcommercio Cav, Amerigo Varotti e il segretario Francesco Mezzotero.
Il nostro obiettivo è quello di far pervenire ai soggetti istituzionali del territorio la visione degli imprenditori commerciali della città. Ha detto la Presidente durante il cordiale incontro.
Oggi la figura del commerciante è profondamente cambiata, mentre l’idea che se ne ha all’esterno è sempre la stessa, cioè di chi è interessato solo “agli interessi di bottega”.
Oggi il commerciante non ha solo la responsabilità di agganciare la ripresa economica ancora debole, ma anche di raccogliere le sfide del cambiamento a cui l’intero settore è sottoposto.
Oggi la rappresentanza dei commercianti ha senso soltanto se coinvolta davvero nella PIANIFICAZIONE STRATEGICA DEL FUTURO DELLA CITTA’, cioè noi vogliamo dire la nostra su quale città dovrà essere Fano, perché il commercio è cambiato e sono cambiate le modalità con cui i cittadini frequentano i luoghi.
L’apertura del centro commerciale “Fano Center”, più di ogni altro esempio, rappresenta una sfida per il centro storico. La città storica di Fano deve caratterizzarsi ed attrarre nuovi consumatori.
Questa sfida noi la raccogliamo e crediamo con umiltà di poter dare un sincero contributo con la nostra esperienza sul campo all’amministrazione e agli altri enti, condividendo le scelte, talvolta astratte, degli uffici comunali che non sempre hanno aderenza con la realtà. E’ così nel caso delle imposte scaricate alle imprese, senza rendersi conto che i bilanci delle piccole imprese più sono sofferenti e più vengono condannate alla chiusura.
Non mi appassiona la polemica sul pagamento del biglietto per il Carnevale, ma vorrei piuttosto sapere con quali strategie il Carnevale intenda far lavorare i commercianti e gli albergatori che ancora non traggono dei vantaggi perché non c’è una vera integrazione tra la programmazione degli eventi e l’ospitalità.

Se devo essere sincera, Attendiamo una strategia complessiva di rilancio economico della città. Senza polemica oggi i commercianti vogliono dire la loro su:

1.Rilancio e riqualificazione del centro storico
2.Pianificazione strategica ed amministrazione della città
3.Promozione e marketing territoriale.

Noi rappresentiamo degli interessi di parte legittimi, che sono quelli di chi crea occupazione in modo diffuso. Noi siamo pronti ad avviare un lavoro concreto per capire come migliorare il lavoro dei commercianti che oggi temono per il loro futuro, in modo da poter creare nuova occupazione.

Il Dirigente Varotti ha evidenziato al Sindaco le novità e l’importanza del rinnovamento della sezione comunale di CONFCOMMERCIO che parte dalla volontà degli Imprenditori di essere protagonisti della nuova stagione dell’associazione.
Associazione alla quale chiediamo di aderire tutti i commercianti della città, onde evitare divisioni e frammentazioni, che depotenziano la soluzione dei nostri problemi

Presidente Confcommercio Fano
Barbara Marcolini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here