Nuovo comparto residenziale, Progetto Fano: “Ulteriore esempio di ciò che non si deve fare”

0
961

FANO – “Questa sera in consiglio comunale andrà in approvazione una variante al piano regolatore generale che prevede l’inserimento di un nuovo comparto residenziale per realizzare quattro palazzine per ventisei nuovi appartamenti in un’area agricola. Un ulteriore esempio di ciò che non si deve fare, in quanto oltre ad essere a ridosso di una collina potenzialmente a rischio idrogeologico l’intervento non prevede alcun vantaggio alla città, perché realizza solo strade e parcheggi interni al comparto stesso.
La dimostrazione che questa variante è sbagliata viene dal fatto che la provincia in fase di approvazione del PRG vigente l’aveva stralciata e sabato scorso dopo l’approvazione della giunta ha visto la bocciatura anche della commissione urbanistica con 2 voti contrari della minoranza e 3 astenuti della maggioranza.
Speriamo di non assistere all’approvazione di un’ulteriore scempio della politica e che si prosegua sulla linea presa anche dalle linee programmatiche e dal documento unico in corso di definizione che procede con uno spirito di valorizzazione della città e dei quartieri, il completamento dei servizi per il turismo e la risoluzione delle problematiche con particolare attenzione all’assetto idrogeologico del territorio senza più aumentare l’edificabilità rispetto a quanto previsto dall’attuale strumento urbanistico.
Vediamo se questa maggioranza è coerente con le sue scelte, in quanto, nei consigli comunali della precedente legislatura, per la stessa variante in adozione del 10/12/2013 ed adozione definitiva del 08/04/2014 gli stessi consiglieri allora della minoranza che oggi sono a sedere nei banchi della maggioranza avevano espresso voto contrario.”

Aramis Garbatini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here