Nuova Fano: “Via Bellandra e via Fosso Sant’Orso eterne dimenticate”

0
133
FANO – La Nuova Fano, attraverso Giancarlo Urbani e Achille Cacace, ha segnalato più volte il pericolo in cui versa via Bellandra a Sant’Orso di Fano. “Proprio in questi giorni – si legge in una nota – si stanno realizzando lavori di asfaltatura delle vie adiacenti. Purtroppo via Bellandra, interessata dagli scavi per la messa in sicurezza dei tubi dell’acquedotto, rimane tutt’ora in pessime condizioni e dell’asfalto si vede soltanto la linguetta che copre esclusivamente il tratto che interessa lo scavo. L’Assessore Tonelli pubblicamente ha dichiarato, anche un anno fa, che per la via in questione stanno pensando ad un progetto che valorizzi e tolga i pericoli.
La strada, come già detto ormai da tempo, è stretta, a senso alternato, senza un percorso ciclo pedonale e con le abitazioni che hanno i cancelli direttamente sulla strada. I pedoni – prosegue Nuova Fano – sono costretti a camminare sulla strada e chi esce di casa si ritrova direttamente nel pericolo del passaggio delle auto che a volte, nell’incrociarsi, devono stringersi quasi a toccare le uscite delle abitazioni per non parlare poi di chi percorre quel tratto in bicicletta che rischia di essere investito. Più volte in quella via si è assistito ad incidenti stradali.
L’Assessore non ha specificato che tipo di interventi intende fare e questo ci preoccupa perché temiamo che finisca nel dimenticatoio per l’ennesima volta. Chiediamo all’Assessore Tonelli di essere chiara e informi i cittadini residenti, ormai abituati alle parole e non ai fatti, del progetto.
Cogliamo, inoltre, l’occasione per invitare l’Assessore Tonelli a farsi un giro anche in via Fosso Sant’Orso e potrà così constatare che anche quella Via è in pessime condizioni ed eterna dimenticata.  Infatti anche in quel tratto stradale i molti residenti lamentano lo stato dell’asfalto che effettivamente è penoso.
Ci auguriamo  – conclude Nuova Fano – che la somma stanziata di circa 400.000 Euro più altri 250.000 aggiunti dal Comune non sia stata ai tempi solo una promessa elettorale e possa essere di buon auspicio per gli interventi del caso. Chiaramente attendiamo una risposta soddisfacente sperando che anche questa volta non finisca tutto nel solito silenzio”.
Achille Cacace  – Giancarlo Urbani

Direttivo Nuova Fano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here