Natale a Pesaro: annullati mercatini e spettacoli. Ricci: “La città sarà comunque decorata”

0
678

PESARO – «Sarà un Natale diverso, ma non perso», così il sindaco di Pesaro Matteo Ricci sulla decisione dell’Amministrazione di ridimensionare una delle iniziative più attese dell’inverno.

 

Quest’anno non ci saranno i consueti mercatini in piazza del Popolo, annullati anche agli spettacoli e alle attività di intrattenimento. «La città sarà comunque illuminata, decorata e allestita con luminarie, albero e altro. Negli ultimi anni il periodo natalizio è diventato un elemento di grande attrazione per Pesaro e per tutto il territorio. Dopo aver annullato la manifestazione di “Candele a Candelara”, abbiamo deciso di revocare tutte le attività che creino assembramenti nel centro storico come i tipici mercatini, la pista di ghiaccio e le varie aree spettacoli». Non una scelta semplice, ma necessaria: «presa a malincuore, ma con responsabilità nel periodo delicato che stiamo vivendo a causa dell’emergenza Covid-19».

Una “Pesaro nel cuore” ripensata, ma l’atmosfera magica del Natale sarà garantita: tappeti rossi in centro storico, illuminazioni e l’immancabile albero più illuminato d’Italia (con oltre 60mila led). «Renderemo la città luminosa, bella e accogliente – conclude il sindaco – così da poter favorire il commercio locale nella massima sicurezza, senza incentivare assembramenti».


Sarà un Natale allargato e diffuso, con allestimenti e illuminazioni anche nei borghi come Monteciccardo, Villa Belli, Montegaudio, Novilara, Ginestreto, Fiorenzuola, Pozzo Alto.

«Dobbiamo vietare e evitare ogni tipo di aggregazione. Teniamo alta la guardia, rimaniamo uniti».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here