Morto l’uomo che si è dato fuoco davanti al Tribunale dei Minori

0
2184

ANCONA  – E’ morto stamani nella clinica di rianimazione degli Ospedali Riuniti di Ancona Francesco Di Leo, l’uomo di 43 anni che sabato pomeriggio si era dato fuoco con una bottiglia di benzina nell’atrio del Tribunale dei minori di Ancona (Foto Corriere Adriatico), temendo di perdere la custodia del figlio di 8 anni. Il Tribunale voleva affidare il bambino ad una struttura protetta visto un precedente tentativo di suicidio del quarantatreenne, già indagato per droga e attualmente affidato in prova ai Servizi sociali.

Foto (corriereadriatico.it)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here