Mondolfo, ottenuto finanziamento per lavori di sistemazione idraulica a protezione dell’abitato di Marotta Nord

0
108

MONDOLFO – 1 milione e 375 mila euro, è questo l’ammontare dell’importante finanziamento del Ministero dell’Interno a favore del Comune di Mondolfo, per la realizzazione di opere idrauliche a protezione dell’abitato di Marotta Nord.

Il Sindaco Nicola Barbieri ha annunciato con grande soddisfazione ”che questo importante contributo è stato ottenuto grazie alla scelta lungimirante dell’Amministrazione comunale di far redigere il progetto, in tempo utile per partecipare a futuri bandi”.

Un problema annoso, quello degli allagamenti, ereditato nel 2014 dopo l’annessione della porzione di Marotta che faceva parte del territorio di Fano.

Il progetto consiste nella realizzazione di un nuovo scarico a mare su Via Corfù che interesserà anche le vie perpendicolari insistenti sulla stessa (Via Ferrari, Via Martini, Via Betti e Via Rovani). Oltre a questo tratto fognario, saranno altresì realizzati un attraversamento sulla SS 16, altre opere su via Chienti e nella zona mare. L’Amministrazione, inoltre, ha intensificato i contatti con RFI per la compartecipazione a un ulteriore intervento che si renderà necessario, l’attraversamento della ferrovia.

L’obiettivo è quello di ridurre notevolmente i fenomeni di allagamento di quella zona e migliorare anche la qualità delle acque del mare, con la separazione delle acque bianche da quelle nere. In questo modo le pluviali saranno scaricate direttamente a mare mentre le fognarie verranno convogliate nel depuratore. La nuova linea delle acque bianche previste da progetto avrà una portata di gran lunga superiore a quella esistente sottodimensionata. Per il primo cittadino di Mondolfo ”l’Amministrazione, in questo mandato, ha profuso grande impegno e notevoli risorse per ridurre il rischio idrogeologico sul territorio. Quest’ultimo importante finanziamento” – ha concluso il Sindaco –  “permetterà di risolvere un problema molto sentito dai residenti della zona centrale di Marotta nord, che in passato hanno subito numerosi allagamenti del centro abitato. Opere che seguono quelle già realizzate negli scorsi anni su piazzale Ricci e su via Cardarelli”.

L’inizio dei lavori è previsto per la fine del 2021.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here