Memorial Michi da record: successo di solidarietà tra beach volley e padel

0
275

FANO – Il lungo applauso finale e la foto di gruppo sono le due istantanee che riassumono al meglio il Memorial Michi. In mezzo, però, c’è tanto altro. Ci sono emozioni, solidarietà, musica, cibo e divertimento. Sensazioni e situazioni che si mescolano tra loro attraverso lo sport, nel ricordo di un ragazzo che proprio dello sport aveva fatto la sua più grande passione.

Organizzato dalla famiglia Marcantognini di Fano, con la collaborazione di Asd Sportland, Ssd Nuovabeachouse e Csi Fano (comitato provinciale Pesaro-Urbino), il Memorial Michi 2021 si è confermato uno degli eventi più riusciti dell’estate sportiva fanese, in grado di superare anche il gran caldo che lo scorso week end ha imperversato su tutta la costa.

Sfidando temperature a tratti tropicali, a scendere in campo sabato 14 agosto negli impianti di Gimarra della Nuovabeachouse e della Padelhouse, sono stati ben 58 giocatori, alcuni dei quali lontani dal rettangolo di gioco da oltre un anno ma desiderosi di esserci vista la finalità, divisi in beach volley e padel, le due discipline regine dell’estate.

Con addosso le canotte griffate Eta Beta Serigrafia e studio grafico Zaccone&Guerra, gli atleti si sono “dati battaglia” per oltre 8 ore tra musica e risate arrivando poi, a serata inoltrata, all’ultimo atto quando, per stabilire i vincitori, c’è stato il classico mescolamento di coppia in un match caratterizzato da una doppia sfida: beach volley+padel.

A trionfare sono stati Debora Guidi e Fabrizio Gualazzi che con non poche difficoltà sono riusciti a superare Denisa Brardinelli ed Henry Francesconi. Podio a parimerito per Egla Hoxha-Fabio Speranzini e Serena Girolomoni-Elia Mariotti che avevano perso le rispettive finali contro Brardinelli-Gualazzi e Guidi-Francesconi.

L’incasso della giornata, reso ancora più cospicuo grazie ad una lotteria con premi messi in palio da L’Artigiana del Naturale, Luca Montesi osteopata, Antonio Caraffa Sport, Flonal, ItaliaTartufi e Ristorante Pizzeria Da Fiore, è stato devoluto alla onlus Il Pozzo di Giacobbe che si occupa di adozioni a distanza in Ruanda.

Ad impreziosire ulteriormente l’evento è stata la partnership di Drinky Cup, azienda che oltre a offrire i premi, ha presentato un campionario di materiale andato a ruba tra i partecipanti.

A rendere speciale la giornata, la presenza di tanti amici e famigliari che, pur non calcando i campi da gioco, hanno voluto dare il proprio contributo e non si sono voluti perdere un appuntamento che è cambiato negli anni (si è passati dal calcio a 5 al beach tennis fino ad arrivare a beach volley e padel) ma che non ha mai perso la propria prerogativa, ovvero fare del bene ricordando Michi.

Sostienici

€20 su €10.000 raccolti
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Totale Donazione: €100,00

Utente anonimo
BT

Barbara Talevi

€10,00 17 Luglio 2022

La buona informazione è importante. Grazie

Utente anonimo
m

massimo

€10,00 12 Luglio 2022

condoglianze

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here