Marco Rizzo nelle Marche: il 24 sarà a Fano ed il 25 a Matelica

0
22
FANO – “Sovranità, no guerra. Due semplici concetti che permettono una vera democrazia, quella che consente  agli  esseri umani, come agli Stati, di non avere padroni, di essere davvero liberi. Di non svendere ai mercati il diritto alla salute, di non affossare la piccola impresa che vive del proprio lavoro a vantaggio della speculazione del grande capitale, di non mettere a repentaglio la convivenza pacifica tra i popoli e l’esistenza dei medesimi per l’espansionismo di un’alleanza militare al servizio di un gigante a stelle e strisce che sta trascinando l’Occidente europeo verso una guerra mondiale”. Lo ha affermato Marco Rizzo, coordinatore di Democrazia Sovrana e Popolare e capolista della formazione sovranista nella circoscrizione del Centro Italia, sarà nelle Marche per presentare le candidate del territorio regionale, la Civitanovese, leader marchigiana, Marianella Fioravanti e la Matelicese Beatrice Spitoni. La visita di Rizzo, coinvolgerà, tra le prime tappe, Fano, (venerdì 24 maggio, Piazza XX settembre, dalle 18), Matelica (Sabato 25 maggio Piazzale dei Gerani Spazio immagine, dalle 11:30). Con il popolare leader nazionale di DSP, saranno presenti le candidate marchigiane della formazione antisistema, che, sostiene Marco Rizzo, ” intende  contrastare la casta burocratica  europea serva delle multinazionali che delocalizzano e licenziano” e  che “ha promosso e  firmato, unica tra le forze politiche presenti in questa competizione elettorale, il Referendum Ripudia la Guerra, contro l’invio di armi. Noi- conclude-  siamo concreti e preoccupati dell’avvento di una guerra nucleare, il sistema si preoccupa del confronto televisivo tra due esponenti politiche che, sulla guerra e sull’Ue, la pensano esattamente alla stessa maniera”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here