Maltempo: sindaco di Fano, danni ingenti a litorale e strade

Maltempo: sindaco di Fano, danni ingenti a litorale e strade

FANO – Le mareggiate che hanno devastato anche il litorale di Fano “hanno causato danni alle infrastrutture balneari, di retrospiaggia e viarie piuttosto ingenti che cercheremo di valutare entro breve tempo”. Lo ha detto il sindaco Massimo Seri che convocherà nei primi giorni della prossima settimana un incontro con tutti gli operatori del settore turistico “per esaminare il da farsi in vista dell’imminente inizio della stagione balneare”. Seri ha posto l’accento sulla necessità di chiedere al più presto lo stato di calamità: “Mi sono messo immediatamente in contatto con il sindaco di Pesaro e il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino – ha detto – in modo da coordinare le richieste e presentare un’unica domanda organica e complessiva per tutto il territorio interessato”. “Sono vicino – ha aggiunto – alle famiglie e agli operatori economici che si sono trovati nella difficile situazione di dover affrontare i disagi causati dal maltempo. Sento il dovere di assicurare loro che l’amministrazione comunale farà tutto il possibile per sostenere le loro richieste e intervenire nel ripristinare la normalità in tempi ragionevoli”. Seri ha rivolto infine un ringraziamento “a tutte le forze dell’ordine, ai vigili del fuoco, ai volontari della Protezione civile, ai tecnici comunali e a tutti coloro che si sono adoperati per alleviare disagi e guasti provocati dalla violenza del maltempo”.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com