Malore sugli scogli, pensionato salvato in extremis da un medico e un carabiniere

0
379

FANO – Un uomo di 68 anni, residente a Fano ma originario di Ravenna deve tutto a un medico e un carabiniere che oggi pomeriggio, intorno alle 17 gli hanno salvato la vita mentre era in arresto cardiaco. Il pensionato ha accusato un malore mentre passeggiava sul molo del Lido a Fano. Ad un certo punto si è accasciato tra gli scogli e non si è più ripreso. E’ stato soccorso da alcuni passanti che lo hanno visto immobile senza dare segni di vita. Sul posto è arrivata prima una pattuglia dei Carabinieri e poi il 118. Il più giovane dei militari vedendo il 78enne ormai cianotico, gli ha praticato subito il massaggio cardiaco, mentre un medico che ha assistito alla scena gli ha praticato la respirazione bocca a bocca riuscendo a rianimarlo. Il 118 lo ha poi stabilizzato e trasferito all’ospedale di Pesaro. FOTO: Mary Montali pubblicata nel gruppo Reporter di Strada Fano TV 

Rispondi