Lotta agli incendi boschivi: i Vigili del Fuoco di Pesaro Urbino potenziano il dispositivo di soccorso

0
27

PESARO – A partire da sabato 15 luglio e fino al 23 agosto (40 giorni), il dispositivo di soccorso ordinario dei vigili del Fuoco nella provincia di Pesaro Urbino è stato potenziato, nelle ore diurne (8,00 – 20,00) e, in caso di necessità, nell’arco delle 24 ore, con risorse aggiuntive espressamente dedicate alla lotta attiva agli incendi boschivi. Il potenziamento è costituito da due squadre da cinque unità e da un Direttore delle Operazioni di Spegnimento (DOS), tutti dotati di idonei automezzi e attrezzature, dedicati prioritariamente alla lotta attiva contro gli incendi boschivi e di interfaccia.

– La prima squadra è dislocata nella sede di Pesaro a protezione del Parco Naturale del Colle San Bartolo;

– La seconda squadra è dislocata nell’entroterra (Urbino o Cagli) a protezione del restante territorio provinciale;

– Il DOS è dotato di attrezzature e delle competenze necessarie alla gestione delle squadre a terra e degli aeromobili impegnati nelle operazioni di spegnimento dell’incendio.

Quanto sopra è stato possibile in virtù della convenzione in atto tra Regione Marche e Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. La convenzione prevede anche che tali risorse aggiuntive possano operare anche in supporto ad altri Comandi VVF della regione interessati da incendi boschivi. In caso di necessità il dispositivo di soccorso potrà essere ulteriormente potenziato con la componente aerea messa a disposizione dalla Regione (un elicottero AIB), e dalla componente aerea dei Vigili del Fuoco, costituita da elicotteri e aerei Canadair, sempre pronta ad intervenire su tutto il territorio nazionale. Ringrazio le donne e gli uomini dei Vigili del Fuoco, in servizio nel territorio della provincia di Pesaro Urbino, che giornalmente si impegnano, con tutte le loro forze, per garantire la funzionalità e l’efficienza della macchina dei soccorsi a garanzia della sicurezza dei cittadini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here