L’odissea dei passeggeri bloccati su un treno per ore sotto il sole

0
5405

FANO – La rottura di un cavo aereo lungo la ferrovia Adriatica ha costretto Ferrovie dello Stato a interrompere l’energia elettrica in una delle due linee, per consentire ai tecnici di riparare il guasto. Un Intercity, il 610 Lecce-Bologna è rimasto bloccato  all’altezza di Torrette di Fano dalle 15.30 alle 18.30, circa un chilometro prima del punto in cui il cavo elettrico si è spezzato dopo il passaggio di un altro treno. I passeggeri, circa 160, sono rimasti nelle carrozze senza avere la possibilità di scendere per molte ore, sotto il sole cocente a 30 gradi e senza aria condizionata. Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118, la polizia e una squadra composta da 5 uomini dei Vigili del Fuoco di Fano che è intervenuta per consentire ai sanitari di salire sul treno. L’incidente ha provocato rallentamenti fino a 30 minuti per cinque Frecce, fino a 20 per quattro Intercity. Due regionali sono stati cancellati e tre limitati.

Rispondi