Home Seconda Pagina Le opere di Tonino Maurizi dedicate alla Natività negli 800 anni del...

Le opere di Tonino Maurizi dedicate alla Natività negli 800 anni del primo presepe di San Francesco

0

FANO – “Nella ricorrenza degli 800 anni (24 dicembre 1223) in cui San Francesco d’Assisi creò a Greccio il primo presepe, ci piace soffermarci sui tanti modi di rappresentare la natività di nostro Signore Gesù Cristo. La parrocchia di San Paolo Apostolo al Vallato e l’Associazione Porte Aperte lo fa con la mostra di arte contemporanea che si intitola “Mille volte Natale”. L’esposizione di opere del noto artista Tonino Maurizi dedicate al tema della Natività e della Sacra Famiglia verrà inaugurata venerdì 22 dicembre, alle ore 17, nei locali della casa della Comunità “Don Paolo Tonucci” in Via Ranuzzi 1 a Fano. La mostra, curata da Francesca Maurizi e organizzata in collaborazione con Sayato Art Boutique con il patrocinio di Meadows Europe e con il contributo della Fondazione Carifano e della BCC Fano, sarà visitabile fino al 7 gennaio 2024 dalle 09.30 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.30″.

“Il tema della Natività, pur non essendo l’unica della sua imponente produzione, è da sempre particolarmente caro a Tonino Maurizi che, nella sua lunga carriera espositiva iniziata nel 1956, ha disegnato centinaia di opere dedicate a questo tema; opere che sono state mostrate anche negli scenari suggestivi di Gerusalemme e Betlemme, prima di tornare in Italia per una serie di recenti esposizioni”.

“Nell’appuntamento natalizio fanese saranno esposte sia le opere “storiche” della collezione che lavori più recenti, presentati in occasione della personale “Genesis” che, a cavallo fra Settembre e Novembre di quest’anno, ha celebrato quasi settant’anni di carriera nonché il prestigioso riconoscimento come “Marchigiano dell’Anno” ricevuto a giugno nella Sala Capitolare del Senato della Repubblica. Artista eclettico, capace di spaziare dalla pittura a spatola alla scultura, Tonino Maurizi vanta nella sua lunga carriera decine di esposizioni in Italia e all’estero nonché riconoscimenti ed onorificenze che testimoniano il prestigio del suo percorso artistico”.   

“A Fano ha partecipato, con gioia ed entusiasmo, al progetto “Tracce d’arte” che ha visto coinvolti in una serie di laboratori artistici gli alunni della scuola primaria “Filippo Montesi” di Sant’Orso, mentre per il 2024 l’artista ha già in programma esposizioni a Roma, presso la Camera dei Deputati, a Belgrado e Pechino”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version