La morte dell’ex primario di Pneumologia di Pesaro. Il dolore della Capalbo

La morte dell’ex primario di Pneumologia di Pesaro. Il dolore della Capalbo
Tempo di lettura: 2 minuti

PESARO – “Oggi ci ha lasciato Marcello Ugolini (foto tratta dal web). Ci stringiamo alla famiglia, e ci uniamo al loro dolore. Un pensiero sentito va al figlio Alessandro, che siamo certi troverà la forza per rialzarsi da questo dolore anche grazie a tutta la comunità che conosceva l’abnegazione e l’altruismo di Marcello. Un uomo, un professionista instancabile ed eccezionale che lascia un vuoto incolmabile. Per anni ha diretto il reparto di pneumologia di Marche Nord, dal 2005 al 2016. Dopo essere andato in pensione ha comunque proseguito la sua amata attività e, anche in questo difficile periodo aveva deciso di stare in prima linea continuando a visitare i pazienti. Dopo il ricovero in medicina d’Urgenza, le sue condizioni si sono dimostrate subito molto gravi tanto da essere trasferito in Rianimazione, dove è rimasto per una ventina di giorni”. Lo afferma il direttore generale dell’azienda ospedaliera Marche Nord Maria Capalbo.

Alcune notizie. Dal ’75 è stato medico presso l’ospedale San salvatore fino al ’98, occupandosi di malattie infettive e pneumologia. Nel 2001 responsabile struttura semplice del reparto di Malattie Apparato Respiratorio all’azienda ospedaliera san salvatore di Pesaro, poi dal 2005 direttore di struttura complessa di pneumologia. Ugolini ha ricoperto anche l’incarico di direttore del dipartimento interaziendale funzionale denominato pneumologico, che copriva anche le esigenze dell’Area Vasta 1 geograficamente intesa.

Il cordoglio di Ricci

Cordoglio del sindaco Matteo Ricci per la scomparsa di Marcello Ugolini, noto pneumologo, già direttore per 25 anni del reparto ospedaliero pesarese. «Perdiamo un autentico professionista, che ha sempre rappresentato per tutta la comunità un grande punto di riferimento in ambito sanitario. Ha svolto il suo servizio con assoluta competenza, disponibilità e dedizione, continuando a dare un contributo fondamentale al settore anche dopo il suo congedo dall’Azienda Marche Nord. E’ un’altra perdita che ci addolora profondamente in questi giorni difficili: siamo vicini alla famiglia», evidenzia il sindaco.   

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com