La Lega Fano scende in piazza per protestare contro Pd e M5S

0
125

FANO – La Lega Fano continua ad evidenziare la vergogna di questo teatrino messo in scena da Partito Democratico e Movimento 5 Stelle, infatti i due partiti di maggioranza di palazzo continuano a sceneggiare sulla pelle dei lavoratori senza produrre alcun effetto. Dal governo al comune di Fano, passando per la Regione Marche, la stessa grottesca farsa con i medesimi attori e i soliti proclami inconcludenti circa azioni che assumono connotati sempre più evanescenti. Per questo Lega Fano continua la propria battaglia al fianco di tutti i commercianti e le partite IVA, le quali, a riprova di una situazione insostenibile, hanno indetto una manifestazione di protesta per denunciare la loro assurda condizione di abbandono da parte di tutte le istituzioni, in primis quelle locali. A nulla sono servite le proposte della Lega, per esempio quella di esentare le attività commerciali dal pagamento di TARI E TOSAP per il periodo di lockdown, maggioranza e M5S, ormai sempre più allineati, hanno optato per una ridicola sospensione, che ricadrà a breve sul groppone degli esercenti già esasperati. Chiediamo a tutti i cittadini di sostenerci in questa doverosa presa di posizione, per dare a tutti i piccoli imprenditori un aiuto almeno in termini di visibilità. Riceviamo decine di messaggi di preoccupazione e incertezza per il futuro in modo particolare qui a Fano dove tutti assistiamo solo a proclami.

Rispondi