La Fano dei Cesari pronta per il rito del fuoco

0
41

FANO – Dall’11 al 14 luglio, la Fano dei Cesari riporterà in vita l’epoca leggendaria dell’antica Roma a Fano, nelle Marche. Per quattro giorni, la città sarà immersa in un’atmosfera incantata, ricreando i fasti di 2000 anni fa con accampamenti, riti affascinanti, battaglie epiche e la spettacolare corsa delle bighe sotto l’imponente Arco d’Augusto. Sarà un evento vibrante, animato da oltre 2000 figuranti, tra professionisti e appassionati locali delle quattro ardenti Fazioni (Cinghiale, Delfino, Lupo e Volpe), tutte pronte a contendersi il prestigioso titolo finale.

Si inizia domani, giovedì 11 luglio, dalle 18 quando si potranno gli accampamenti del Pincio, a cura di Simmachia Ellenon di Fano, con mercatini e dimostrazioni didattiche, ricostruzioni militari e artigiani.

Sempre dalle 18, nell’area San Michele, la Colonia Ivlia Fanestris ricostruirà l’antico mercato (Macellum), arricchito con arti e mestieri antichi. Presenti curiosità sulla vita dei legionari romani e delle Vestali. Alle 20, nell’antica domus romana, ricostruzione di una ambientazione romana e spettacoli di musica e danze antiche.

Alle 21 l’inaugurazione con il rito del “Sacro fuoco” e l’accensione del braciere della Fanum Fortunae. Il tutto sarà accompagnato dallo spettacolo di danza di Chiaradanza.

Le 4 Fazioni sono così composte:

Cinghiale (colori nero e rosso): Cuccurano, Sant’Orso, Bellocchi, Carrara, Falcineto, Rosciano.

Delfino (bianco e azzurro): Centro, Fano 2, Mare, Flaminio, Trave, San Cristoforo, Paletotta, Vallato, Poderino, San Lazzaro, Fanella.

Lupo (bianco e giallo): Roncosambaccio, Sant’Andrea in Villis, Gimarra, Fosso Sejore, Fenile, San Biagio, Carignano, Belgatto, Centinarola.

Volpe (bianco e granata): Marotta, Ponte Sasso, Ferriano, Tombaccia, Tre Ponti, Torrette, Villa Uscenti.

Ricordiamo che l’accesso alle tribune per gli spettacoli di sabato e quelli della domenica è a pagamento, info su livetcket.it e 389.0069855.

Programma completo su www.fanumfortunae.eu

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here