La Essepigi Fano Rugby dilaga a Falconara e si celebra anche lo storico esordio in campo femminile

0
91

FANO – Sono bastati una decina di minuti alla Essepigi Fano Rugby per sbrigare la pratica Falconara, valevole quale recupero della terza ed ultima giornata di andata della regular season di serie C. In quel breve lasso di tempo i rossoblù hanno infatti realizzato le quattro mete necessarie per incamerare anche il bonus, dilagando per il resto della partita con altre numerose segnature. <I ragazzi sono stati bravi a mantenere la concentrazione sempre alta rispetto a quello che ci eravamo proposti di fare – spiega il coach fanese Walter Colaiacomo, sempre supportato nel suo lavoro dai validi collaboratori Franco Tonelli ed Andrea Nucci – Quindi, al di là del risultato, direi che la prestazione è stata molto positiva. Ci premeva peraltro ricevere determinate risposte da degli esperimenti che avevamo programmato, come ad esempio l’impiego di alcuni dei nostri giocatori in ruoli diversi da quelli che sono abituati a ricoprire. Le loro sono state indicazioni interessanti anche in prospettiva futura, inoltre è stata ben sfruttata pure l’opportunità di dare minutaggio a quanti avevano sin qui trovato meno spazio in campo. Senza tralasciare poi l’esordio di altri due Under 19, vale a dire Jordan Maggi e Thomas Bussaglia, nel segno di quella che è la politica del Fano Rugby: ovvero l’inserimento progressivo nella squadra seniores da parte di tutti quei giovani che dimostrano di avere capacità e voglia di compiere questo percorso di crescita all’interno del club. Ecco, questi sono gli aspetti positivi del recupero di Falconara, che devono adesso rappresentare un’ulteriore spinta nella preparazione del prossimo match, che finalmente, dopo un mese, ci vedrà tornare a giocare in casa per affrontare la cadetta della Fiorini Pesaro>. Segnali incoraggianti, nonostante la sconfitta, sono giunti anche dall’Under 15 di Alessandro Gasparini, che ha espresso un bel gioco al “Falcone-Borsellino” contro una compagine anconetana più potente fisicamente. Non è mancato il divertimento neppure nel nuovo raggruppamento organizzato dalla Federazione per il settore Minirugby, stavolta ospitato da Jesi. La società del presidente Giorgio Brunacci si è spostata in gran numero coi gruppi targati Techfem, che sotto la supervisione del responsabile Jacopo Barattini hanno trascorso un piacevolissimo pomeriggio di sport con l’Under 7 di Giorgia Bassini, l’Under 9 di Simona Bianchi e l’Under 11 di Salvatore Ienna ed Andrea Ferri. Lo scorso weekend è inoltre coinciso con lo storico esordio della sezione femminile del Fano Rugby, ben distintasi nell’uscita congiunta con Falconara in un triangolare nel quale le ragazze rossoblù hanno sfidato le rivali di Macerata e Teramo.

Classifica: Fano 18, Ancona 10, Cadetta Pesaro 6, Falconara 0. Pesaro e Falconara 1 partita in meno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here