La 1/2 Notte Bianca dei Bambini di Pesaro

0
609

PESARO – “La 1/2 Notte Bianca dei Bambini” di Pesaro chiude la sua IX edizione con numeri da
record. Oltre 70mila i visitatori che hanno fatto visita ai 300 appuntamenti che si sono susseguiti dall’8 al 10
giugno.
Oltre 5mila le torte in faccia tirate; 1000 le VIF Card ritirate; 23 diverse location, tra cui la splendida “Via dello Sport”
(via Don Minzoni) che ha accolto le 22 associazioni sportive del territorio partecipanti regalando loro una palestra a
cielo aperta lunga 600 metri.
“Il 2018 è l’anno del 150° di Rossini – ha detto Matteo Ricci, Sindaco di Pesaro – è l’anno di Pesaro Città della
Musica UNESCO, è l’anno magico della nostra città. Magico proprio come questa manifestazione che continua a
dimostrare di saper crescere in numeri ma soprattutto nella sua offerta di spettacoli, laboratori e iniziative su misura
delle famiglie. La 1/2 Notte Bianca dei Bambini si attesta tra gli eventi più importanti di Pesaro anche per la sua
capacità unica di colorare di sorrisi vie e piazzette. Vederli pieni di bimbi ci dà gioia ed è la dimostrazione di ciò che
da tempo sosteniamo: una città più viva è anche più sicura”.
Positiva anche la visibilità ottenuta sui media. La manifestazione è stata raccontata dalla stampa nazionale (tra i
quali Rainews24, La Gazzetta dello Sport, Insieme, Dove, Plein Air), dai media dedicati ai bambini e ragazzi come
Topolino e il magazine Winx Club e dalla stampa locale che è riuscita a entrare nel dettaglio dell’evento. Migliaia le
visualizzazioni dei post della pagina Facebook dell’evento e decine di condivisioni e repost, fatti dai grandi
personaggi dell’evento sulla pagina Instagram.
Tra le aree più apprezzate dell’evento di certo piazza Olivieri colorata di rosa dai laboratori, meet&greet e attività
proposte da Winx Club e Maggie & Bianca Fashion Friends; il giardino della Musica Riz Ortolani con il village “Regal
Academy”, la “Piazza delle Erbe” con i laboratori dedicati all’alimentazione; piazzale Collenuccio e le
apprezzatissime canzoni di “Coccole Sonore”. Riscoperti e visitate anche le di recente qualificate via Pedrotti che ha
accolto le “Torte in faccia con Hoplà” e via San Francesco con lo street food di qualità. Strepitosi i main event del
palco principale che ha accolto il travolgente spettacolo di trasformismo e illusionismo sui trampoli di “Pindarico”
(venerdì), il live show di “Winx Club” (sabato) e quello di “Maggie & Bianca Fashion Friends” (domenica) che ha
portato in piazza del Popolo un’ondata di bambini arrivata da tutta Italia.
“Siamo entusiasti – ha detto Daniele Vimini, Vice Sindaco e Assessore alla Bellezza e Vivacità del Comune di
Pesaro – di questa grande IX edizione che si è appena conclusa e che ha attestato pieno successo per la formula
‘PLAY – Musica e Sport’ abbinata a un brand, Rainbow, e i suoi personaggi cult per bambini e adolescenti (‘Maggie
& Bianca Fashion Friends’ e ‘Winx Club’) che ha coinvolto migliaia di famiglie arrivate in città anche da fuori regione.
Un’altra conferma vincente è l’allungamento dell’evento alla domenica che abbiamo scelto anche come format
turistico. Una festa sempre più grande e vivibile negli spazi anche grazie al continuo lavoro di riqualificazione del
centro storico, come simboleggiano Piazzale Olivieri e il giardino Riz Ortolani. L’evento è stato capace di crescere
anche in sicurezza grazie alla perfetta collaborazione con la Prefettura, le forze dell’ordine, Croce Rossa e i tanti
volontari che ringraziamo”. Ad unirsi ai ringraziamenti anche Elisabetta Duchi, di Omnia comunicazione, organizzazione e direzione
artistica de “La 1/2 Notte Bianca dei Bambini” che ha aggiunto: “La collaborazione con le associazioni del
territorio e con i professionisti che abbiamo coinvolto ha reso impeccabile lo svolgimento di una manifestazione che
ogni anno aggiunge un tassello, spettacolare, alla sua proposta. L’obiettivo che ci poniamo ogni anno rimane sempre
e comunque uno: mettere al centro i bambini, proporre loro attività laboratoriali che li facciano sperimentare,
conoscere, agire”.
Un ringraziamento va al personale di tutti gli assessorati del Comune di Pesaro che hanno dedicato passione e
tempo all’evento, agli sponsor che lo hanno sostenuto e a Sistema Museo e Amat per aver contribuito a educare
divertendo.
Un plauso particolare, infine, a tutte le forze dell’ordine che hanno garantito, con discrezione e professionalità, che la
manifestazione si svolgesse in sicurezza, al Centro Operativo del Comune di Pesaro e al comando Polizia
Municipale, agli uomini e donne del Gruppo Comune di Protezione civile e della Croce Rossa e a tutte le
associazioni e ai volontari che hanno partecipato tra cui gli entusiasti 25 ragazzi di Campo Pratica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here