Inviata da Cgil, Cisl e Uil una lettera unitaria a Massimo Seri, per confronto su bando case popolari

0
66

FANO – “Con la presente le scriventi organizzazioni sindacali chiedono un urgente incontro con il sindaco Massimo Seri per un confronto sul bando case popolari.
Già nell’incontro del 30 Novembre avevamo sottolineato le criticità del bando e fatto proposte per rendere più accessibile all’utenza la partecipazione allo stesso.
Facciamo presente al Sindaco che la tipologia di utenza interessata al bando ha spesso difficoltà ad accedere alla strumentazione informatica avendo basse o nulle competenze digitali. Questo dato ci preoccupa molto perché in una fase così delicata si rischia di aumentare il disagio di molte famiglie.

Pertanto Richiediamo urgentemente un incontro per illustrare i motivi delle Ns richieste, per la rimodulazione del bando e prevedere altre modalità di presentazione delle domande (siamo disponibili a qualsiasi tipo di collaborazione come dichiarato nell’incontro del 30 Novembre) Inoltre ci risulta che a breve verrà portata in consiglio comunale la proposta di modifica del regolamento per l’assegnazione delle case popolari senza un minimo di confronto con le OO.SS. Riteniamo che da questa vicenda si debba avviare una seria riflessione politica per una nuova stagione di politiche abitative sulle quali siamo pronti con proposte e progetti.

Cgil Pesaro, Urbino Cisl Fano, Uil Pesaro Urbino
Silvia Cascioli, Giovanni Giovanelli, Riccardo Morbidelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here