Incidenti stradali: era sotto effetto cocaina, arrestato

56
7127

MAROTTA  – Guidava la moto sotto effetto della cocaina, è uscito di strada ed è finito in un campo insieme all’amico ventottenne che viaggiava con lui, ora ricoverato in ospedale in condizioni gravissime. Il motociclista, che ha tentato di sottrarsi al test antidroga, è stato arrestato dai carabinieri in base al nuovo reato di lesioni personali stradali introdotto dalla Legge 23 marzo scorso. E’ un 38enne di Marotta (Pesaro Urbino), già segnalato in passato quale assuntore di stupefacenti. L’incidente è avvenuto all’altezza di via del Sole, all’incrocio con via Valcesano. I Carabinieri hanno trovato una Yamaha R1 gialla lungo un prato e due uomini malconci nei pressi. L’autista, quasi illeso, è stato trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Fano; il passeggero, in condizioni critiche, nell’ospedale Torrette di Ancona, dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata per un politrauma e lesioni midollari. Il conducente si è opposto all’identificazione poi al ricovero, e infine al prelievo ematico. Ma la nuova legge prevede il prelievo di sangue coattivo, il pm ha emesso un provvedimento in tal senso, e l’uomo alla fine si è sottoposto al test volontariamente. Appena dimesso dall’ospedale è stato arrestato e portato nel carcere di Pesaro.

56 COMMENTS

Rispondi