“Il Salesi, un’eccellenza della nostra Regione”: il consigliere Talè in visita all’ospedale pediatrico

“Il Salesi, un’eccellenza della nostra Regione”: il consigliere Talè in visita all’ospedale pediatrico

ANCONA – Per la giornata mondiale del malato, il consigliere regionale con delega alla Sanità, Federico Talè, ha visitato l’ospedale pediatrico Salesi di Ancona, accompagnato dal direttore generale dell’azienda Ospedali Riuniti Michele Caporossi, dal dirigente medico Laura Polenta e da una delegazione delle Patronesse Salesi, le insostituibili volontarie che ogni giorno dedicano il loro tempo ai bambini ricoverati ed alle loro famiglie.

Una visita ad alto impatto emotivo che ha toccato tutti i reparti dell’ospedale pediatrico: “Una eccellenza della nostra Regione – commenta il consigliere Talè – riconosciuta anche all’estero e tra le primissime in Italia, in particolare per alcuni reparti tra i quali la neonatalogia di III livello che accoglie neonati di qualsiasi grado di prematurità e che solo nell’ultimo anno ha trattato 30 bambini nati sotto le 28 settimane di gestazione”.

“Presto – sottolinea Talè – oltre alle eccellenze in materia di equipe medica, il Salesi potrà vantare anche spazi più moderni e adeguati, con la realizzazione del nuovo presidio pediatrico che sorgerà nell’area dell’ospedale di Torrette di Ancona e per il quale l’appalto è già stato assegnato”.

Il primo reparto del Salesi, che nel 2020 compirà 120 anni dalla sua fondazione, visitato dal consigliere è stato quello della degenza per ricovero breve di tutte le specialità chirurgiche. Il direttore Caporossi ha annunciato che l’ospedale si sta attrezzando anche per l’istallazione degli impianti cocleari pediatrici che ad oggi era necessario istallare fuori regione.

Tra i numerosi medici che Talè ha avuto modo di incontrare, il dottor Carlo Catassi, direttore medico universitario di fama mondiale per l’indirizzo genetico metabolico e gastro-nefrologico, autore di uno studio pionieristico riguardante la frequenza della celiachia in età pediatrica ed il primario di pediatria, il dottor Salvatore Cazzato a capo dei reparti di Pneumologia, Endocrinologia, Immunologia ed Infettologia.

Non è mancata la visita ai reparti di Ostetricia, Ginecologia e Neonatologia, che per primi lasceranno il Salesi per trasferirsi al sesto piano di Torrette in spazi più funzionali e più ampi: 7mila metri quadri contro gli attuali 3.100. In reparto il consigliere ha fatto anche la conoscenza del dirigente, il dottor Andrea Ciavattini, il quale grazie ad un accurato lavoro di pianificazione ha visto negli ultimi anni una importante riduzione di parti cesarei passati dal 40% al 23,5%.

Durante la visita sono stati toccati anche i reparti di neuropsichiatria infantile e quello di oncoematologia pediatrica recentemente ammodernato, diretto dal dottor Paolo Pierani, oltre al pronto soccorso.

“Infine Talè è stato accolto in neonatologia, classificata di III livello, vale a dire con le più alte caratteristiche di assistenza specializzata.
“In questo repartodiretto dal professor Virgilio Paolo Carnielli, come in tutti gli altri – conclude il consigliere delegato – ho visto un personale medico e infermieristico estremamente preparato e con una fortissima motivazione personale. Un’equipe davvero integrata che funziona perchè capace di lavorare in squadra e animata da una fortissima determinazione nella salvaguardia della salute del bambino. E’ anche questo aspetto che fa del nostro ospedale pediatrico un’ autentica eccellenza della sanità marchigiana, che accoglie moltissimi piccoli pazienti da tutta Italia ed anche dall’Emilia Romagna dove non c’è una clinica specializzata per bambini con queste caratteristiche”.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com