Il Paese dei Balocchi ed un viaggio lungo 16 anni tra immagini e video

0
161

FANO – “Esseri di parola” è il tema scelto da il Paese dei Balocchi per celebrare un’edizione che si svolgerà in centro storico ed in particolar modo, dal 10 di agosto, alla Rocca Malatestiana.

Parola che è “necessaria a orientarci in un tempo nuovo che richiede uno sguardo profondo e lungimirante, proteso allAltro e allOltre” come ci insegna Don Luigi Ciotti sindaco” della 13° edizione de Il Paese dei Balocchi e fonte di continua ispirazione per le attività dell’associazione. Il sindaco di questo 2021 sarà invece Bungaro, cantautore elegante che da oltre trent’anni scrive pagine importanti della musica italiana. In occasione della nomina, il 19 agosto è prevista una sua esibizione che sarà anche un momento denso di raffinatezza, poesia ed emozione, grazie alle canzoni “Guardastelle” e “Il cielo è di tutti”.

Sono davvero emozionato ed onorato di ricevere questo riconoscimento – si dice compiaciuto Bungaro -. Era il 2004 quando ho detto a Fiorella Mannoia che volevo arrangiare Il cielo è di tutti, poesia di Gianni Rodari. Ho provato un pugno allo stomaco sentendo quelle parole e ho scritto questa canzone in 3 minuti. Tutto era così chiaro, perché penso che il cielo sia la città dei bambini. Oggi sembra sempre più attuale e vicina ai temi che ci troviamo ad affrontare. Nel mio concerto parlerò di bambini e di futuro. Sono stato bambino anche io e mi piace ricordare che occorre volare con i piedi per terra. Negli occhi dei fanciulli c’è lo stupore e la capacità di cogliere il senso delle cose in maniera diretta, senza filtri o ricostruzioni. E proprio loro colgono lessenza molto prima degli adulti.

L’evento portante dell’edizione del 2021 è rappresentato dalla mostra fotografica Che Favola in programma dall’11 al 19 agosto 2021 alla Rocca Malatestiana (dalle 18 alle 23). Questa esposizione di immagini e testi ripercorre i 16 anni della festa organizzata dall’Associazione Culturale “Il Paese dei Balocchi” in chiave identitaria e valoriale.

Prima dell’inaugurazione della mostra del 10 agosto, verrà trasmesso il cortometraggio di Luca Pagliari dal titolo Una Favola nella Favola” che vuole raccontare e mettere in rilievo le principali tappe della crescita dell’Associazione del Paese dei Balocchi

Conosco il Paese dei Balocchi da anni – chiarisce Luca Pagliari -, ho avuto il piacere di viverlo sia in veste professionale che da membro di unassociazione di volontari, scoprirlo però da regista e autore di un cortometraggio mi ha regalato una visione nuova e profonda di questo evento unico e ricco di significati. Le parole dei volontari, il loro cuore e le tante storie che sono emerse, mi hanno fatto toccare con mano senza temere alcuna retorica, la bellezza di una comunità che è stata capace di unirsi e muoversi verso la realizzazione un piccolo grande sogno. Una traccia di speranza. Noi uomini, quando lo vogliamo, sappiamo fare cose molto belle. Il Paese dei Balocchi ce lo insegna.

Nell’area della Rocca Malatestiana sono previste anche iniziative con animazione per bambini: martedì 10 agosto alle ore 21.00 “I fiori del mare in collaborazione con Ass. Apito Marche, mercoledì 11 agosto alle ore 21.00 Lavventuroso viaggio di Dante, il mio babbo spettacolo di e con Giulia Bellucci, Anissa Gouizi e Frida Neri. Mentre giovedì 12 agosto e martedì17 agosto dalle 19.00 alle 20.00 ci sarà lAssalto alla Rocca” con un grande gioco di gruppo culturale promosso da AirFun Animasion.

“Una persona vive in base alla sua parola – chiosa Michele Brocchini, presidente dell’associazione Il Paese dei Balocchi -. Questo tempo ha mutato i codici ed è per questo che risulta fondamentale sfruttare l’alfabeto per affrontare le sfide che ci troviamo davanti grazie ad una nuova interpretazione. Con tutti gli ospiti e con Bungaro, sindaco del Paese dei Balocchi  2021, cercheremo di cogliere con le parole e con gli occhi dei bambini nuove opportunità”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here