Il Masetti diventa “Furioso”: proiezioni speciali in versione originale sottotitolate in italiano

1
17

FANO – “Signore e signori,  accendete i motori!”. Venerdì 24 maggio in occasione dell’uscita di Furiosa: a Mad Max Saga di George Miller il Masetti diventa furioso e vi aspetta per una proiezione speciale.

Ore 20.45 inizio film, in Versione Originale Sottotitolata, con in omaggio il braccialetto dell’evento!

         Speciale perché?

– i “45” minuti ricordano gli anni trascorsi dal Collasso raccontato in Mad Max;

– in VOS per poter apprezzare al meglio le qualità audio del film con le voci originali dei protagonisti e nel grande schermo del Masetti;

– un gadget esclusivo per i nostri spettatori e fan della saga (fino ad esaurimento scorte).

Presentato in anteprima al Festival di Cannes 2024 il film si concentra sul passato della formidabile guerriera Furiosa, protagonista di “Mad Max: Fury Road” uscito nel 2015 e vincitore di 6 Premi Oscar (tra cui miglior sonoro e miglior montaggio sonoro). E visto che il team dietro a questo nuovo capitolo è lo stesso di quello precedente, non è un caso se si sia creata così tanta attesa.

Il prequel racconta del rapimento della giovane Furiosa dal Luogo Verde delle Molte Madri per cadere nelle mani di una grande Orda di Motociclisti guidata dal Signore della Guerra Dementus. Attraversando le Terre Desolate, si imbattono nella Cittadella presieduta da Immortan Joe. Mentre i due tiranni si battono per il predominio, Furiosa deve sopravvivere a molte prove e mettere insieme i mezzi per trovare la strada di casa.

Come già accaduto in “Fury Road”, i dialoghi sono ridotti al minimo (Anya Taylor Joy ha appena 30 linee di dialogo). La decisione sottolinea la dipendenza del film dalla narrazione visiva piuttosto che verbale, con l’obiettivo di mantenere il ritmo frenetico per cui la serie è nota. Un approccio che consente al pubblico di interagire con la narrazione attraverso le espressioni intense e i movimenti dinamici dei personaggi, adatto a un film ambientato nel mondo caotico e ad alta velocità di Mad Max.

Un esempio? L’epica sequenza d’azione di 15 minuti, che ha richiesto 78 giorni di riprese, è una testimonianza dell’impegno del film verso acrobazie rivoluzionarie e eccellenza cinematografica.

Non vi resta che segnare la data in calendario e venire a vedere il film al Masetti.

Tutte le altre proiezioni di Mad Max Furiosa saranno sempre in versione originale con i sottotitoli in italiano.

Per questi e tutti gli altri appuntamenti del Masetti ricordiamo sempre, a chi voglia evitare file, che il biglietto è acquistabile in qualsiasi momento anche online attraverso il sito www.masetticinema.it.

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here