Il Festival del Tartufo Bianchetto e Vino Bianchello pronto per il gran finale

0
41

FOSSOMBRONE – Dopo il successo del primo fine settimana, il Festival del Tartufo Bianchetto e del Vino Bianchello di Fossombrone è pronto a fare il bis con altri due giorni dedicati alla buona cucina e al buon vino.

Ad apire le danze, sabato 25 marzo alle ore 9,30, sarà “Truffle Experience”, la possibilità di vivere l’esperienza della ricerca del tartufo Bianchetto accompagnati da tartufai nel bosco delle Cesane (attività a pagamento, per info e prenotazioni contattare Matteo Urbinati al 366 8622811-replica domenica 26 marzo alle 14). Dalle 10 sarà possibile visitare la mostra dell’artista forsempronese Leonarda Faggi dal titolo “La mia natura”, mentre alle 14, nella Piazzetta del Gusto, si potrà partecipare a degustazioni di piatti a base di tartufo Bianchetto accompagnati da calici di vino Bianchello guidati dai sommelier dell’AIS sez. Urbino-Montefeltro.

Dalle 15, lungo corso Garibaldi, apriranno gli stand degli espositori mentre alle 15,30 è in programma il primo laboratorio dedicato ai bambini che potranno imparare a tirare la sfoglia e a realizzare le loro prime tagliatelle. Coloro che sono interessati a partecipare (attività a pagamento) possono contattare il 346 6039053 (Ludovica) o il 339 6297113 (Fosca). La replica di questa simpatica iniziativa è in programma domenica 26 marzo alle ore 16.

Dopo la musica dal vivo degli Swingarella (ore 16,30) la Piazzetta del Gusto ospiterà (ore 17) la presentazione del libro “Bianchello del Metauro. La storia, il territorio, i vignaioli” di Gianluca Garattoni.

A Chef Lucio Pompili del ristorante Symposium 4 Stagioni il compito di attirare i palati più curiosi nello show cooking delle 17,30. Sempre lo Chef sarà protagonista di un altro momento di alta cucina domenica 26 marzo (ore 17,30).

Domenica 26 marzo la “sveglia” è fissata per le ore 7,30 con la Gara Nazionale dei cani alla ricerca del tartufo” a cura dell’Associazione Tartufai di Fossombrone mentre alle 8,30 è in programma “Tartufando il giro con i briganti”, giro in MTB tra vicoli, fiumi e colline, alla scoperta dei territori che ospiteranno l’8° tappa del Giro d’Italia (info e prenotazioni, Giorgio 328.2175034).

Dopo l’apertura degli stand (ore 10) la domenica entrerà subito nel vivo (ore 11 Piazzetta del Gusto) con “I biscotti di Giulia”, il laboratorio per bambini che avrà come protagonista Giulia Brandi, una delle concorrenti di Masterchef 6 (info e prenotazioni 346 6039053 Ludovica o il 339 6297113 Fosca). Giulia Brandi effettuerà uno show cooking anche nel pomeriggio, ore 15, in collaborazione con l’Associazione Terre di Raffaello.

La buona cucina sarà al centro dell’attenzione anche alle 12, quando gli studenti e docenti dell’Istituto Superiore G. Celli Sezione Alberghiero Ipssar di Piobbico prepareranno delle squisite degustazioni nella Piazzetta del Gusto.

Alla musica delle Rimmel, una simpatica band tutta al femminile, il compito di intrattenere a suon di Rock’n’roll il pubblico lungo viale Garibaldi in attesa delle premiazioni della gara della Tagliatella e del Concorso di pittura “Sotto le logge”.

Alle 18, infine, degustazione di calici di vino Bianchello accompagnati con crescia brusca di Cianni Tartufi.

In tutte le 4 giornate del Festival, sia a pranzo sia a cena, sarà possibile gustare menù a base di tartufo Bianchetto accompagnati da selezionati calici di vino Bianchello nei ristoranti convenzionati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here