Il 14 aprile alla Memo si raccolgono le proposte fanesi per la Data di Urbino

Il 14 aprile alla Memo si raccolgono le proposte fanesi per la Data di Urbino

FANO – Una giornata dedicata alla raccolta di proposte di attività, eventi, laboratori, iniziative, manifestazioni concertistiche, culturali o enogastronomiche del territorio fanese, da esportare alla Data di Urbino. L’appuntamento, realizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Fano, è in programma il prossimo 14 aprile alle 15.30 alla Mediateca Montanari. 

“La DATA di Urbino, complesso monumentale di enorme importanza storica e culturale che ospitava le antiche stalle ducali e orto dell’abbondanza, recentemente riaperta – spiegano dall’assessorato alla Cultura – sarà per tutto il periodo di Expo 2015, dal 1 maggio al 31 ottobre 2015, un ‘Palazzo delle Esposizioni’ del territorio della Provincia di Pesaro e Urbino e di tutto il territorio regionale; i suoi spazi saranno infatti aperti alle istituzioni, alle associazioni, alle imprese attive in questo territorio. Luogo di presentazione delle eccellenze marchigiane, la DATA sarà un contenitore vivo, spazio attrattivo, luogo di mostre e centro di attività promozionale del territorio: dei suoi festival culturali, delle tipicità enogastronomiche, del patrimonio storico-artistico, delle tradizioni artigianali, e delle imprese produttive ed economiche di eccellenza, della ricerca e degli ultimi raggiungimenti tecnologici. Il turista, il cittadino urbinate e quello della provincia, chiunque, troverà nuove esperienze da fare, approfondirà la propria conoscenza della cultura, delle arti, delle tradizioni del territorio….e si divertirà”.

“Il 14 aprile 2015, alle ore 15.30 presso la Mediateca Montanari il Comune di Fano – affermano dall’assessorato alla Cultura – organizza un evento di presentazione della nuova DATA e intende raccogliere proposte di attività, eventi, laboratori, iniziative, manifestazioni concertistiche, culturali o enogastronomiche che il sistema economico del territorio fanese, le istituzioni, le associazioni e tutte le competenze vive e creative vorranno realizzare alla DATA nel periodo 1 maggio /31 ottobre 2015. La selezione di queste comporrà il programma di attività che si svolgeranno alla DATA intesa come porta di accesso al territorio delle Marche in funzione di Expo 2015″.

“Dopo una prima parte riservata agli interventi del Sindaco del Comune di Fano Massimo Seri, del Vice Sindaco e Assessore alla Cultura Stefano Marchegiani, del Sindaco di Urbino Maurizio Gambini, del Vice Sindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Pesaro Daniele Vimini e del Presidente CCIAA Pesaro e Urbino Alberto Drudi – chiudono dall’assessorato alla Cultura del Comune di Fano – seguirà una seconda parte appannaggio delle imprese, delle istituzioni degli stakeholder tutti che potranno presentare le proprie proposte progettuali da organizzare, allestire, attuare alla DATA nel periodo 1 maggio/31 ottobre 2015 in funzione di Expo 2015”.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com