Il 1° Concorso Internazionale per strumenti a fiato “Città di Fano” pronto ad entrare nel vivo

0
149

FANO – Grande successo per il Concorso
Internazionale per strumenti a fiato Città di Fano organizzato
dall’associazione culturale Arte e Musica del Maestro Sauro Nicoletti
in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Fano.
Nonostante si tratti della prima edizione, al bando – riservato a
giovani clarinettisti tra i 15 e 35 anni pubblicato lo scorso 1°
luglio – hanno aderito musicisti da tutta Italia, isole comprese, e
persino dall’estero.

In Fondazione sono arrivate ben 33 domande di partecipazione che sono
state selezionate da una apposita giuria (era necessario inviare anche
un file audio/video) che ne ha valutato l’alto livello e lo spessore
di tutte le esibizioni.

Dei 33 concorrenti ne sono stati selezionati 16 che si esibiranno dal
vivo/in presenza presso la Pinacoteca San Domenico nelle giornate del
17 e 18 settembre (mattino e pomeriggio, audizioni aperte al
pubblico). Al termine delle audizioni verranno decretati i tre
migliori concorrenti che avranno diritto ai premi messi in palio dal
concorso.
A valutare i partecipanti una giuria di prestigio composta da:
Maestro Fabrizio Meloni, primo clarinetto dell’Orchestra della scala
Maestro Ettore Maria Baroni, primo clarinetto dell’Orchestra della Rai
di Torino
Maestro Giuliano Giuliani, oboe e corno inglese del Teatro Comunale di Bologna
Maestro Michele Mangani, vice direttore del Conservatorio di Pesaro
Maestri Sauro Nicoletti, presidente di Giuria

I tre migliori inoltre nel pomeriggio del 19 settembre si esibiranno
in un concerto aperto al pubblico presso San Domenico durante il quale
si potrà ammirare anche l’esposizione di clarinetti organizzata dalla
Buffet Crampon, leader mondiale nella produzione di clarinetti.

L’età media di tutti i 33 concorrenti è di 23 anni, da un minino di 18
anni a un massimo di 34 anni, (12 ragazze e 21 ragazzi). L’età media
dei 16 concorrenti selezionati è di 23 anni, da un minino di 18 anni a
un massimo di 27 anni (7 ragazze e 9 ragazzi).
Regioni di provenienza dei concorrenti: Lombardia, Piemonte, Lazio,
Emilia-Romagna, Toscana, Sardegna, Valle d’Aosta, Sicilia, Veneto,
Marche, Campania, Abruzzo, Umbria. Tre candidature sono state inviate
dall’estero ed in particolare da Grecia, Spagna e Finlandia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here