I libri: l’ancora di salvezza culturale per vecchie e nuove generazioni

0
125

FANO – “L’utopia è come l’orizzonte: cammino due passi e si allontana due passi.
Cammino dieci passi e si allontana dieci passi. L’orizzonte è irraggiungibile.
E allora a cosa serve l’utopia? A questo: serve per continuare a camminare
E’ con questo spirito, descritto dalle parole dello scrittore Eduardo Galeano, che l’Associazione culturale Letteraria promuove da anni e con notevole successo, una sfida culturale.
Un’unica convinzione: ogni testo e volume rappresentano lo strumento per analizzare in modo critico il presente e per migliorare, dai racconti del passato, il futuro.
La scuola ha un ruolo fondamentale essendo il primo punto di incontro in cui nasce e si rinnova la cultura. Ne è fermamente convinta l’Associazione che, in collaborazione con il Comune di Fano, organizza da nove anni eventi che hanno portato la città ad avere una risonanza a livello nazionale.
L’obiettivo è quello di cercare di coinvolgere non solo un pubblico adulto intellettualmente, ma anche i giovani che dovrebbero essere il vero rinnovamento culturale del paese.
Un bilancio più che positivo quello chiuso nel 2021 con una notevole partecipazione di pubblico a tutti gli appuntamenti. Un nuovo anno riaperto con l’intento di ricominciare ad incontrarsi attorno ai libri, attenendosi scrupolosamente a tutte le precauzioni dovute alla situazione pandemica.
Sabato 15 gennaio l’Assessore alle Biblioteche ed ai Servizi Educativi Samuele Mascarin, ha inaugurato il primo incontro dell’anno alla Memo alla presenza di tre autori marchigiani.
Interessando l’attento pubblico presente, gli scrittori hanno descritto il loro rapporto con i libri.
L’autore e psicologo Gianluca Antoni ha evidenziato l’importanza dell’aspetto psicologico della lettura così come gli effetti prodotti, per poi passare alla naturalezza e semplicità della scrittura che ha illustrato la recanatese Giulia Corsalini, per finire con il racconto di come i libri abbiano “salvato” l’autore urbinate Matteo Cellini.
Al termine della serata i donatori della campagna di crowdfunding di Letteraria sono stati omaggiati di un piccolo gadget.
Le emozioni sono il colore della vita e i libri che leggiamo ci fanno provare emozioni“.

Cristiana Guerra

Sostienici

€0 su €10.000 raccolti
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €100,00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here