Occupazione abusiva dell’arenile, denunciati albergatori a Sassonia

0
595

FANO – In vista dell’approssimarsi della stagione estiva, è stata intensificata l’attività di controllo nelle zone costiere di giurisdizione da parte dei militari dell’Ufficio Circondariale marittimo di Fano.
I militari del Nucleo di Polizia Marittima della Guradia Costiera fanese sono stati impegnati nei giorni precedenti nell’attività di controllo e vigilanza nel territorio a tutela del demanio marittimo e dell’ambiente marino costiero.
In particolare, in un tratto di arenile della località “Sassonia” sono state riscontrate alcune irregolarità perpetrate da alcuni gestori di strutture alberghiere, consistenti nell’occupazione di suolo demaniale marittimo in assenza di titolo concessorio per una superficie complessiva pari a circa 200 metri quadri. A carico dei titolari delle strutture, si configurano reati quali l’abusiva occupazione di suolo demaniale marittimo e di natura urbanistico – edilizia, per i quali il responsabili della condotta illecita sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria.
L’accertamento del reato si inserisce nell’ambito dei controlli effettuati nel corso della stagione estiva dalla Guardia Costiera di Fano al fine di tutelare il bene demaniale marittimo e la pubblica fruibilità degli arenili e per garantire la tutela dell’ambiente marino
e costiero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here