Giovane va al poligono e si spara un colpo di pistola alla testa

0
10357

Fano – Un ventisettenne di Mercatello sul Metauro (Pesaro Urbino) è morto ucciso da un colpo di pistola alla testa mentre si esercitava al poligono di tiro con una Beretta. Non si sa se il giovane, un operaio, sia rimasto vittima di un incidente o si sia tolto la vita: la pallottola gli ha trapassato il cranio fuoriuscendo dalla parte opposta. Inutili i soccorsi e il trasporto in ospedale. Il ventisettenne è morto poche ore dopo il ricovero in rianimazione. Sull’episodio stanno conducendo accertamenti i carabinieri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here