Giocare, scoprire, crescere: è già tempo di centri estivi. Al via le iscrizioni per Jump e Mini Jump

0
101

Come una grande famiglia che si prende cura di te, ti fa divertire e ti aiuta a crescere. I centri estivi sportivi Jump e Mini Jump – promossi da Asi Pesaro Urbino, Cooperativa sociale Polis e SSD Sportfly – sono questo e molto altro ancora. Sono sinonimo di scoperta, di sport, di sane abitudini. Un’occasione unica per bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni, che anche quest’estate potranno contare sulla professionalità e sulla simpatia degli operatori dei diversi centri estivi. Un periodo che sembra ancora lontano, ma in realtà è già tempo di iscrizioni.

Si comincia Lunedì 13 Marzo. Da quel momento sarà possibile iscriversi sia ai centri estivi Jump (aperti dal 12 giugno all’8 settembre e rivolti a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni) sia ai Mini Jump (dal 3 luglio all’8 settembre per bimbi da 3 a 6 anni).

Per quanto riguarda i Jump, soltanto a Fano si può contare su ben cinque centri per i bambini più grandi (Sassonia, Sant’Orso, Trave, Bellocchi, Baia Metauro) e cinque mini Jump per i bambini della materna (San Lazzaro, Bellocchi, Sassonia, Sant’Orso e Poderino) ma puoi trovare un centro estivo sportivo Jump anche a Pesaro, Vallefoglia, Villanova di Colli al Metauro, Marotta di Mondolfo, Monte Porzio, Senigallia e Marina di Montemarciano. 

Tante location, una sola casa. Luoghi in cui i bambini si sentono a loro agio, e in cui trascorrere del tempo come in una seconda famiglia. Proprio come se fossero con i loro genitori, potranno imparare attraverso il gioco tante cose importanti per il loro futuro. Dall’educazione motoria a quella alimentare, senza dimenticare quella ambientale. I nostri figli gettano così le basi per diventare dei bravi cittadini di oggi e di domani, piccoli grandi ambasciatori del senso civico e di uno stile di vita sano e corretto. Tutto questo, ovviamente, senza mai rinunciare al divertimento.

Stella polare della proposta Jump sono le attività sportive. Nei centri estivi sportivi si praticano sia quelli più popolari (come calcio, pallavolo, basket, rugby e tennis) sia sport avvincenti come il frisbee, il badminton, il tiro con l’arco e la pallamano. In ogni location ci sono possibilità diverse, con proposte come l’arrampicata, il paddle, il nuoto, le uscite al mare oppure al fiume. Il tutto all’insegna della massima inclusività, come dimostrano i progetti pensati per bambini e ragazzi diversamente abili che potranno beneficiare di programmi adattati alle loro necessità.

I Centri estivi sportivi Jump sono molto più di semplici centri estivi. Sono luoghi spensierati e di condivisione, di contatto con la natura, di avventura. Le attività svolte sono le più varie, tutte secondo la logica del ‘learning by doing’. Perché nei centri Jump, appunto, si impara facendo. E facendo bene. Così il rispetto della natura e la raccolta differenziata diventano dei pilastri fondamentali, insegnati con il sorriso, la leggerezza e il gioco, con occhi e mani lontane dagli smartphone e da altri dispositivi elettronici.

È così che si crea terreno fertile per stimolare la fantasia e la creatività dei ragazzi, occasioni formative che contribuiscono al rafforzamento della loro personalità, dell’autonomia, dell’autostima, delle loro potenzialità. Affidare i propri figli ad Asi e ai Centri estivi sportivi Jump significa consentire loro di ‘tirare fuori’ le loro capacità, di adattarsi ad ambienti differenti e di imparare a rialzarsi ogni volta. E con il sorriso, magari addirittura con una risata.

Altra costante sono le attività outdoor, le uscite all’aria aperta, come il Camp Naturavventura di tre o sei giorni, l’Uscita Survival nel bosco per provare con mano le prime tecniche di ‘sopravvivenza’, il trekking al Furlo con il bagno nel fiume senza dimenticare la suggestiva Notte in tenda. Esperienze indimenticabili a cui si aggiungeranno alcune novità per l’estate 2023 ancora top secret. Dall’avventura in senso stretto al gusto del gioco e della scoperta, con le uscite a Fiabilandia e Oltremare, luoghi e situazioni differenti che stimoleranno i più piccoli insegnando loro il rispetto delle regole e dei compagni.

“Oggi – ha affermato la presidente di Asi Pesaro Urbino Francesca Petrini – le famiglie sono sempre più attente all’offerta educativa che viene proposta, perché consapevoli di come ogni aspetto incida sulla salute psicofisica del bambino. Per questo siamo davvero orgogliosi di tutti quei valori, condivisi dal nostro staff, che i bambini possono riconoscere in noi per poi farli propri”.

Le iscrizioni possono essere effettuate online sul sito www.poliscoop.net, oppure in presenza negli uffici di Ethica Center (in via Mattei 24/p a Fano) dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 30, dal lunedì al mercoledì anche dalle 15 alle 18. Sono previsti sconti per chi si iscrive in anticipo. Per informazioni chiamare Poliscoop al numero 392 1840409 oppure Asi Pesaro Urbino al numero 328 2662060.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here