Garbatini (Progetto Fano): “Garantire i servizi scolastici anche ai cittadini di Fano sud”

0
1048

FANO – “Il passaggio del territorio di Marotta di Fano passato sotto il Comune di Mondolfo, sta portando come era tra l’altro prevedibile problematiche nella gestione dei servizi. Il primo scoglio venuto in evidenza e molto importante perché riferito ai bambini e ragazzi che frequentano le scuole e che hanno diritto all’istruzione, è la possibilità di usufruire del servizio scolastico, in quanto non si è ancora capito come i residenti nel Comune di Fano, possano usufruire di tale servizio, soprattutto in riferimento alla nuova scuola di Marotta costruita dall’amministrazione di Fano ed oggi passata sotto Mondolfo, che vede a questo punto inadeguato, se non per alcune strutture fatiscenti e non più a norma, tale servizio su tutto il territorio di Fano Sud.”
.
“Dopo i chiarimenti richiesti al l’assessore Mascarin, che è attivo nel trovare una soluzione con il Comune di Mondolfo con il quale ha fissato un incontro il prossimo martedì, crediamo che si debba concretizzare un’accordo scritto transitorio per tutelare il servizio scolastico in attesa che l amministrazione comunale di Fano con un’ulteriore atto concreto promuova la costruzione di una nuova scuola a sud della città per colmare questo disservizio dovuto principalmente al distacco di Marotta sotto Mondolfo.”
.
“Pertanto invitiamo il comune di Fano e quello di Mondolfo a trovare una soluzione per garantire i servizi scolastici anche ai cittadini di Fano sud ed arrivare entro l’anno alla conclusione di una convenzione per garantire il servizio e promuovere la realizzazione di una nuova scuola a sud di Fano, attraverso l’individuazione del sito è la redazione del progetto perché possiamo essere pronti a cogliere qualsiasi opportunità che sia un contributo europeo o altra forma per procedere alla realizzazione di tale servizio ad una parte di territorio sempre poco presa in considerazione.”
.
Aramis Garbatini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here