Garbatini: “Bocciate le richieste occupazione suolo pubblico per la stagione estiva”

0
1431

FANO – Questa estate si corre il rischio di non poter più bere o mangiare qualcosa seduti ai tavoli fuori dagli esercizi commerciali. A dare la notizia e a spiegare le motivazioni di questa eventualità, è stato il consigliere Comunale di Progetto Fano, Aramis Garbatini.

Quanto sta accadendo è veramente scandaloso – spiega Aramis Garbatini -. La sovrintendenza boccia tutte le richieste di occupazione del suolo pubblico presentate dai commercianti per lo svolgimento della loro attività nella stagione estiva perché il Comune di Fano non ha rispettato l’accordo con la sovrintendenza di redigere un regolamento per regolare questa normale esigenza degli operatori”.

“Questa è un’ulteriore dimostrazione – continua Garbatini – di come la maggioranza non riesce a dare risposte a questa città e agli operatori economici e si nasconde dietro le difficoltà del patto di stabilità, quando invece una buona amministrazione dovrebbe saper risolvere i problemi e guardare oltre, anche perché alcune soluzioni non dipendono solo da problemi oggettivi, ma dalla volontà e capacità di amministrare”.

“Dopo la bocciatura della strada delle barche – conclude Garbatini – questa estate non ci saranno nemmeno i tavoli in piazza. Chiediamo subito a chi di competenza di trovare una soluzione, anche se purtroppo non ci si può aspettare niente di positivo da una maggioranza che lavora con una giunta part-time, che non riesce a redigere un regolamento e nemmeno a mantenere il numero legale in consiglio comunale”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here