Futsal, tecnica e meraviglia: alla scoperta del calcio a cinque

0
101

FANO – Il Futsal, o calcio a 5, è uno sport particolarmente adatto ai bambini ed ai giovani; permette di migliorare la tecnica e la tattica individuale in maniera importante in quanto si sviluppa in spazi ridotti. I giocatori hanno poco tempo per riflettere, devono pensare e decidere velocemente come comportarsi e quale scelta effettuare, il che porta velocemente ad un miglioramento della capacità di adattamento al gioco.

Questo porta a dire che il futsal può essere considerato anche uno sport propedeutico al calcio visto che, una volta che viene fatto il cambio con il calcio, le distanze si fanno più grandi e allora per il giovane atleta sarà molto più facile trovare soluzioni adatte.

Inoltre il Futsal ha il grande vantaggio di coinvolgere costantemente tutti i giocatori in campo, non esiste ruolo “fuori dal gioco”: tutti sono attaccanti, tutti sono difensori.
Questo coinvolgimento si traduce in un numero di “tocchi” del pallone esponenzialmente alto, cosa che concretamente è molto gratificante per l’atleta sia in allenamento che in partita. Oltre a risultare gratificante, ciò comporta un miglioramento della tecnica di gioco molto rapido. Le dimensioni del campo di gioco comportano una serie continua di situazioni da affrontare in pochi minuti. In un campo così piccolo il giocatore è obbligato ad eseguire frequentemente letture veloci e anticipate rispetto alla ricezione della palla. In questo senso nel Futsal la “presa di decisione” è un aspetto fondamentale, che viene sviluppato fin dal settore giovanile: si tende insomma a formare giocatori “intelligenti”, in grado di compiere scelte giuste in una frazione di secondo, e quindi di scegliere ed eseguire il gesto tecnico corretto per la risoluzione di un problema, nel più breve tempo possibile.
Altro elemento importante legato allo spazio-tempo nel Futsal è la percezione del “tempo morto”: non vi è spazio per distrazioni, proteste all’arbitro, restare a terra dopo un contrasto. La palla sempre in gioco costringe ad un livello di attenzione ed intensità davvero alti già a livelli agonistici medi.

Infine anche il portiere di Futsal deve essere molto reattivo, continuamente attento al gioco, abile nel gioco palla a terra, allenato all’utilizzo di diverse parti del piede come pianta e interno. Una vera palestra per lo sport di alto livello, indipendentemente che poi questo venga a divenire nel campo in parquet piuttosto che in quello in erba, con una differenza: divertimento senza paragone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here