Furto nella notte: rubato il motore fuoribordo del gommone della Lega Navale Italiana, sezione di Fano

0
1985

FANO – Un furto è stato messo a segno ai danni della Lega Navale Italiana, sezione di Fano.
Essendo l’ultimo giorno di apertura stabilimenti balneari avevano programmato di trasferire il gommone al rimessaggio coperto per il periodo invernale, ma durante la notte hanno rubato il motore fuoribordo (un Mercury elpto 40 HP comperato ad agosto 2013).
Il gommone era utilizzato per soccorso, emergenza e scuola vela.

Inoltre, “non avendo trovato tracce si suppone che i malviventi siano poi spariti via mare, con l’aiuto di complici forniti di un gommone o di una barca utilizzando il corridoio di lancio ubicato a pochi passi.
Dai colloqui con le Autorità preposte, sono poche le possibilità di recuperare il motore e la cosa peggiore è che questi motori spariscono e nessuno riesce a capire dove vanno, quale organizzazione opera e sopratutto scoprire la base locale perché questo tipo di furto va pianificato ed eseguito da un “team” ben addestrato.
A parte il senso di frustrazione per l’accaduto e la consapevolezza che le persone oneste sono in mano alla delinquenza organizzata e non, la domanda che ci si pone è quella che sarebbe il caso di smantellare almeno i “basisti”….ma questo è un altro film.”

Rolando Bocchini
Presidente L.N.I. sez. di Fano

furto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here