Fratelli d’Italia Fano: “basta con gli sprechi della giunta Seri, Via Bellandra a senso unico!”

0
204

FANO – Fratelli d’Italia Fano chiede più attenzione per il quartiere Sant’Orso, specialmente per le criticità della viabilità di Via Bellandra, una via stretta e molto trafficata resa estremamente pericolosa dai due sensi di marcia.

Negli anni si sono susseguiti diversi incidenti stradali più o meno gravi ed il manto stradale danneggiato, dopo gli ulteriori lavori di rifacimento della rete idrica, è stato reso ancor più pericoloso. Molti residenti ci hanno segnalato che in alcuni punti il passaggio simultaneo tra auto e bus risulta impossibile e pericoloso. La situazione si aggrava ulteriormente nel periodo estivo, quando molti bambini e ragazzi utilizzano la bicicletta e qualche volta anche nel senso contrario di marcia. 

Il progetto recentemente presentato dall’assessore ai lavori pubblici Tonelli, atto a creare delle strettoie e rallentare il traffico, ha evidenziato gravi carenze. Al termine dell’incontro pubblico via web, l’assessore ha comunque confermato, l’attuazione nel progetto di Via Bellandra, zona a 30km orari e la creazione di punti di restringimento stradale con varchi di ingresso che limitano il flusso. Questo intervento non migliora di certo la situazione ma addirittura la aggrava, in quanto pedoni ed auto hanno ancora meno spazio per muoversi in sicurezza. Tra i residenti la convinzione è proprio questa: l’intervento del comune peggiorerà solamente la situazione. Si è parlato di un investimento iniziale di 400.000 euro per una soluzione per nulla migliorativa ma addirittura peggiorativa: giungendo ad un costo finale di oltre 500.000 euro che non porterebbe nessun beneficio in termini di viabilità e sicurezza.

Fratelli d’Italia Fano suggerisce una soluzione molto più sensata, attuabile ed a costo 0: instituire in Via Bellandra intanto in via sperimentale, il senso unico e delimitare una pista ciclo-pedonale. Dopo alcuni mesi sarà possibile valutarne i risultati senza spendere un euro!! In caso di esito positivo abbiamo ben 400.000 euro risparmiati che possono essere destinati ai tanti interventi migliorativi di cui necessita Sant’Orso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here