Fosso Sejore dimenticata: “Per la giunta fanese va bene così”

0
156

FANO – “Siamo delusi dalle risposte che la Giunta ha dato alla nostra interrogazione per restituire decoro e sicurezza alla frazione di Fosso Sejore, avamposto a nord della nostra città. Ci è stato detto che Anas non vuole diminuire il limite di velocità e che non vuole affittare per più di 3 mesi il terreno adibito a parcheggio. Quindi il Comune non può intervenire e pazienza per la sicurezza!
Via San Biagio non verrà asfaltata, se non, forse, la prossima primavera.
RFI non autorizza il passaggio nel fosso corriacque e forse in futuro, chissà quando, realizzerà nuovi sottopassi. Intanto i pedoni sono costretti a costeggiare la Statale per andare al mare.
Insomma, alle richieste dei cittadini si risponde con uno stillicidio di “no”: no da Anas, no da RFI. E i residenti continuano a sentirsi abbandonati.
Nulla è dato sapere sul destino della vecchia scuola, perché la Giunta (in primis il Sindaco, che ne è responsabile) non si è organizzata per fornirci una risposta, colmando l’assenza più che giustificata dell’assessora Tonelli (a cui rinnoviamo i nostri auguri). Lo stesso dicasi per la proposta della doppia rotatoria all’intersezione tra Statale e Panoramica.
I residenti però non demordono e si costituiranno in comitato di quartiere pur continuando a sentirsi abbandonati dall’amministrazione”.

Francesco Panaroni
Tommaso Mazzanti
Matteo Giuliani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here