Forza Nuova: “Occuperemo come il Grizzly per avere i nostri spazi”

14
2352

FANO – Forza Nuova torna sulla vicenda della sala del consiglio negata attraverso una nota del responsabile stampa Nicolò Rotatori.
“Prendiamo atto che l’amministrazione Comunale di Fano interpreta leggi e regolamenti comunali in maniera del tutto arbitraria-afferma Rotatori-ignorando i principi di imparzialità e di trasversalità ai quali ogni Istituzione Pubblica dovrebbe conformarsi.
È a dir poco scandaloso che a Fano da una parte venga premiato chi occupa abusivamente una struttura pubblica sottraendola alla collettività, mentre dall’altra venga negato, con pretesti del tutto illegittimi, uno spazio pubblico ad un movimento come FN, che rispetta le leggi e regolamenti comunali.
Quando parliamo di occupazione ci riferiamo ovviamente allo stabile situato in via della Colonna n. 130, concesso a titolo gratuito alle associazioni “Sportello di lotta per la casa” e “Grizzly” con la vergognosa delibera n. 508 del 30 novembre 2015 approvata all’unanimità dalla Giunta Comunale in sfregio ad ogni principio di trasparenza.
Considerato che sia all’interno che nei pressi dello stabile occupato sono stati fatti dei lavori che potrebbero costituire abuso edilizio, che a tutt’oggi vengono portate avanti attività sulla cui legalità in molti hanno sollevato fortissime riserve, i contorni dell’assegnazione diventano ancora più grotteschi.
È evidente che in una amministrazione Comunale dove l’assessore alla legalità e alla trasparenza è uno notoriamente ideologizzato come Mascarin si preferisca coccolare i “bravi ragazzi” del Grizzly e si tenti di impedire a Forza Nuova di parlare, calpestando gli stessi principi di democrazia che si pretendono di difendere.
Lo stesso Seri ignora l’abusivismo ma nega una sala a chi rispetta le leggi, dimostrandosi un doppiopesista totalmente inadeguato al ruolo di amministratore pubblico.
Se per avere spazi che spettano di diritto a FN dobbiamo occupare edifici pubblici come ha fatto il Grizzly lo faremo, e staremo a vedere se l’amministrazione si comporterà allo stesso modo.
Resta inteso-conclude Rotatori-che la vicenda della sala consiliare negata non si chiude con una semplice raccomandata di diniego, i legali di FN infatti sono stati incaricati di procedere nei confronti del Sindaco”.

14 COMMENTS

  1. sono contro l’occupazione, ma vorrei vedere se varranno due pesi e due misure o se la misura è la stessa…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here