Foro Boario, lavori in dirittura d’arrivo: ecco le chiusure previste

0
53

FANO – Si sta per concludere l’intervento di riqualificazione del Foro Boario. Da oggi sino a lunedì 10 verrà interdetto il transito all’area da via Mercatini, lato Circolo Anziani così da consentire l’ultimazione dei lavori che consistono nella fresatura della pavimentazione e poi nell’asfaltatura. Successivamente, verrà installata la segnaletica verticale e orizzontale insieme al posizionamento dei punti luce e la realizzazione del verde. Dall’11 luglio fino al 14 luglio verrà chiuso l’ingresso principale, ovvero il varco limitrofo alla Farmacia Pierini ma verrà garantito l’accesso da Via Fabbri, Via Manara e Via Mazzolari affinché si possa continuare a utilizzare parzialmente il servizio di sosta. In questo lasso temporale verrà realizzata la segnaletica, il completamento del sistema di illuminazione e l’asfaltatura delle sezioni mancanti.

Il dettaglio del programma di intervento lo illustra l’assessora ai Lavori Pubblici Barbara Brunori: “Siamo in dirittura d’arrivo con i lavori che verranno chiusi a breve e potremo tornare a sfruttare in maniera completa il Foro Boario dalle ultime settimane di luglio. Un progetto che ha valorizzato la potenzialità di questa area molto utilizzata e vissuta dai cittadini. Un intervento dal costo di 800 mila euro, di cui 200 mila provengono da un bando regionale che siamo riusciti ad intercettare. Nel complesso avremo 318 stalli a cui si aggiungo 45 posti per cicli e motocicli con l’attenzione rivolta ai più fragili grazie ai 15 stalli ubicati ai lati dell’area in concomitanza delle attività commerciali e all’ingresso principale”.

Ricordando le finalità di questa importante riqualificazione Brunori spiega che: “l’obiettivo di questo intervento va in tre direzioni: dalla messa in ordine dei posti per il parcheggio alla garanzia di maggiore sicurezza con i 35 punti luce dotati di lampade a led fino al potenziamento del verde. Proprio per tutelare gli arbusti, abbiamo previsto delle cordolature che eviteranno il contatto con le automobili. La circolazione all’interno sarà così più fluida e ordinata e sicura anche per pedoni e ciclisti grazie anche al percorso ciclabile e ai marciapiedi che sono stati realizzati all’ingresso dell’area. Insomma, Fano potrà beneficare e vivere il nuovo parcheggio del Foro Boario”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here