Flashmob a Montefelcino con la banda e i paesani che suonano l’Inno (guarda il video)

0
248

MONTEFELCINO – Dopo il corale e auto-incoraggiante inno nazionale di ieri alle 18.00, anche oggi a mezzogiorno l’Italia si è unita in un flash-mob per l’emergenza coronavirus, stavolta per esprimere il plauso e il ringraziamento a medici e infermieri che combattono fino allo stremo contro l’epidemia. “Tutti alle finestre per un lungo applauso di ringraziamento a coloro che stanno lavorando per noi negli ospedali e di incoraggiamento”, hanno fatto girare i promotori sui social. “Un gesto semplice per unire le nostre mani”, hanno detto agli italiani rimasti in questi giorni, giocoforza, chiusi in casa.

A Montefelcino (PU) la banda e i cittadini suonano l’Inno d’Italia in un flash-mob improvvisato ma molto bello !

Rispondi