Fano, in Via Cavour va in scena la festa dell’Oca

Fano, in Via Cavour va in scena la festa dell’Oca

FANO – Il prossimo mercoledì 24 Luglio a Fano in Via Cavour va in scena la festa dell’Oca un animale da cortile che animava le case dei contadini di un tempo passato.
Nella cultura agricola e gastronomica marchigiana l’oca era sinonimo di raccolta infatti, durante la mietitura, si realizzava una vera e propria festa per ringraziare i vicini dell’aiuto mutualistico che reciprocamente ci si ricambiava; Alla sera la festa della mietitura era l’occasione per mangiare l’oca principalmente cotta nel forno a legna.
In Via Cavour a Fano si è voluto riprodurre questa tradizionale come occasione di amicizia, gioco, musica e cibo a vantaggio dei giovani e anziani ma soprattutto dei bambini con l’animazione che permetterà di fare, per la strada, i giochi di una volta quando i bambini scorrazzavano per gli stradini dei piattelletti.
Prenotando all’Osteria dalla Peppa (telefono 3316454088) si potrà assaggiare il paté di fegato d’oca, gnocchi al ragù d’oca, oca in porchetta cotta al forno con patate e insalata, Zuppa inglese e Moretta;
La cuoca dell’Ostera dalla Peppa Cinzia Landi “vogliamo far assaggiare il sapore autentico di piatti che si faceva in campagna e, a me personalmente, ricordano l’infanzia e la festa della mietitura durante la quale si giocava, si ballava e si viveva felici il momento del raccolto dopo i sacrifici della coltivazione”. La cena è a menù fisso 29 euro bevande escluse.
La musica jazz dei Mellow Tone renderà tutto più piacevole. L’evento è organizzato dalla Osteria dalla Peppa con il patrocinio gratuito del Comune di Fano Assessorato al Turismo.
La Festa dell’Oca è gratuita per i bambini e si potrà ascoltare dal vivo la bravissima Sara Gambaccini che cantera accompagnata da Luca Mancini alla chitarra mentre per la cena è necessaria la prenotazione.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com