Fano Geo compie 30 anni – VIDEO

0
507

FANO – Il mondo agricolo torna protagonista e lo fa con un mix di laboratori didattici, mezzi da lavoro d’epoca e moderni, animali e tanto altro. Stiamo parlando di Fano Geo che quest’anno compie il 30esimo anno di età e lo fa in grande stile, “occupando” la zona Codma sabato 19 e domenica 20 maggio con una serie di iniziative imperdibili per gli amanti del settore. La manifestazione organizzata dalla Proloco di Fano, con la collaborazione della cooperativa sociale Falcineto e il supporto dell’amministrazione Comunale, vedrà il suo Il taglio del nastro alle 11 di sabato 19 maggio, alla presenza delle autorità e di circa 400 bambini delle scuole fanesi (che già dalle 8.30 invaderanno l’area). Si darà cosi il via all’evento con la classica fiera agricola del Codma, dove oltre alle varie attività sarà possibile visitare il mercato con prodotti enogastronomici del territorio, attrezzistica per lavorazione della terra, le aree tematiche e tanto altro. Un vero e proprio mondo agricolo che ha l’obiettivo di far comprendere l’importanza che ancor oggi ha questo settore dell’economia e far conoscere al pubblico i mezzi antichi e moderni per la lavorazione della terra. Durante la mattinata si svolgeranno inoltre le classiche premiazioni da parte delle associazioni di categoria, ai produttori agricoli che si sono distinti nel corso dell’anno.
I produttori, associazioni ed enti presenti avranno inoltre il compito di spiegare ai tanti bambini che visiteranno l’area Codma questo mondo a loro sempre più sconosciuto, attraverso approcci pratici, interessanti e divertenti. Durante il weekend sarà quindi possibile assistere a dimostrazioni cinofile, al Mondo dei Rapaci con suggestive dimostrazioni di volo, alla fattoria didattica dove sarà possibile capire l’utilità degli animali nel settore agricolo. Tra i momenti più attesi ci sarà il battesimo della sella a cura delle giacche verdi, i simpatici asini dell’associazione Dottor Pumba e l’esibizione dei cani del Gruppo Cinofilo Provinciale delegazione Enci. Grazie a quest’ultima parte, sarà possibile vedere come vengono impiegati gli amici a 4 zampe nel mondo del lavoro agricolo. Non mancherà la fauna del parco fluviale del Metauro, presentata con l’esposizione di varie specie a cura di Atc e Federcaccia. Per tutta la durata della 2 giorni di Fiera agricola, saranno presenti gli amatissimi cani dell’allevamento Del Biagio che metterà in mostra i suoi Alaskan Malamute e Shiba. Le varie attività e dimostrazioni pratiche inizieranno già dalla mattina di sabato e si susseguiranno fino alla sera di domenica 21
“Questo è un evento molto sentito dall’amministrazione comunale, che cerca sempre di prestare la massima attenzione alle problematiche del settore – ha dichiarato l’assessore alle Attività Economiche e Produttive, Carla Cecchetelli -. Sono diverse infatti le iniziative organizzate anche con il supporto di università e associazioni agricole e i convegni a tema come quello che si è appena concluso sul futuro dell’agricoltura, che ha riscosso un notevole interesse. Fano Geo inoltre si pone l’obiettivo di far conoscere ai cittadini le basi e le tradizioni dell’agricoltura fanese e di presentare ai professionisti del settore le ultime innovazioni tecnologiche in termini di mezzi da lavoro. Questa iniziativa è anche un’ottima occasione che da la possibilità agli imprenditori agricoli della zona di riunirsi e quindi di collaborare e confrontarsi sulle nuove frontiere dell’agricoltura, un settore che sta tornando sempre di più alla ribalta nel panorama economico”.
“Ci attende un fine settimana in cui il mondo tornerà protagonista all’area Codma e dove si potranno trovare tante aree tematiche e prodotti del nostro territorio – ha spiegato il presidente della Proloco di Fano, Etienn Lucarelli -. Quest’anno siamo particolarmente soddisfatti perché festeggiamo il 30esimo anno di vita di quella che è diventata la manifestazione del settore più importante della Provincia. Questo risultato è stato possibile grazie alla Cooperativa Falcineto, alla Cooperativa Treponti, all’amministrazione comunale e ad associazioni come le Giacche Verdi, Atc e Federcaccia le quali nel corso di questi anni ci sono sempre state vicine e hanno sono stati i veri traghettatori della crescita di questa manifestazione”.
Terminati i 2 giorni di Fieragricola, Fano Geo si sposterà direttamente sui campi. Martedì 23 maggio, alle ore 15, via alle “Giornate del grano 2018”, visite in campo varietale coltivato dalla Cooperativa Falcineto e organizzato da Consorzio Agrario Adriatico e Syngenta. Nello stesso momento partiranno le prove in campo di aratura/raffinatura e semina a cura delle ditte Agri Ubaldi, Massey Ferguson, Fendt e Coop. Agricola Falcineto. La Settimana Agricola terminerà con la 39^ Festa della mietitura in programma per il 26 e 27 maggio e 2 e 3 giugno al Falcineto Park. Il weekend conclusivo farà rivivere ai visitatori la vera vita contandina, attraverso l’esposizione di mezzi, attrezzature agricole moderne e d’epoca e attraverso la rievocazione della falciatura e della trebbiatura. Ci sarà spazio anche per il divertimento con musica, balli, dimostrazioni di danza sportiva e giochi del passato come quello della Morra. Un appuntamento particolarmente significativo poiché sarà occasione anche di festeggiare i 70 anni di vita della Coop Falcineto.
A fare da antipasto all’evento, ci sarà la serata “A Tavola col Cibo”, in programma per venerdì 18 maggio alle 19 a Villa Adelaide (Località Chiaruccia, 45). Un’occasione per fare un viaggio all’interno del mondo culinario con l’intervista condotta da Sergio Ferri, il quale converserà con lo storico della cultura gastronomica Tommaso Lucchetti e il critico enogastronomico Alfredo Antonaros. Dalla teoria si passerà poi alla pratica con la cena a base delle eccellenze enogastronomiche del territorio alle 20.30 Per partecipare all’evento è necessaria la prenotazione al numero 339.5828551 o inviare una mail a info@prolocofano.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here