Fano, Delvecchio (UDC): “Una giunta inconcludente in mano ai burocrati”

0
1379

FANO – “Una giunta inconcludente in mano ai burocrati, che invece di risolvere i problemi della città e dare servizi gli chiude e accentua i problemi.

Nel consiglio Comunale del 10/10/14 erano all’odg delle interrogazioni su temi che avevano creato discussioni nella città e sui social, la Gestione dei Passeggi, dopo i tanti problemi di sicurezza e di vivibilità e il presidio dei vigili urbani alla Stazione dei Treni, trasferito altrove, senza motivo.

Per il trasferimento del presidio dei Vigili Urbani alla stazione dei Treni, non c’è una vera motivazione, dichiarano che in giunta non se né sente la necessità!! che nel presidio doveva sostare n. 5 vigili!! e quindi sarà trasferita, ma non sanno dove!!.

Complimenti Giunta, i reati in stazione sono all’ordine del giorno, il presidio dei vigili è dimostrato che era previsto insieme alla Farmacia, i vigili ci stavano benissimo in n. 2 unità, più che sufficienti e non 5 come si favoleggia.

Mancanza di lungimiranza politica o forse incapacità ad amministrate ad assumersi delle responsabilità, si poteva organizzare un presidio interforze, e creare maggiore sicurezza in un luogo strategico per la città, persa un’altra occasione, complimenti.

Stessa risposta per i passeggi, faremo, vedremo, valuteremo, costituiremo un tavolo di confronto, sembra una giunta di falegnami, e nel frattempo di cittadini che frequentano i passeggi sono lasciati soli, senza sicurezza, senza pulizia, senza contrasto all’incuria, senza apertura e chiusura del parco, una gestione che funzionava e costava poco, neanche quella gestione son riusciti a organizzare, ancora complimenti.

Si rimane senza parole, all’immobilismo attuato da quest’amministrazione, dove sono le promesse elettorali del decoro urbano, della sicurezza, delle asfaltature e della gestione del verde, dove sono i tour del degrado.”

F.to Davide Delvecchio gruppo consiliare Insieme per Fano – UDC

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here